Giochi per bambini creativi da fare con i tuoi piccoli

da , il

    Giochi per bambini

    Vediamo oggi un po’ di giochi per bambini divertenti ma anche creativi. Ora che le giornate si stanno facendo più fredde e l’inverno è alle porte, non sarà più possibile portare i bambini al parco per farli giocare all’aria aperta. Questo però non ci scoraggia, dato che possiamo investire questo tempo per giocare con lui tra le mura di casa, evitando di farlo annoiare oppure a farlo rimanere attaccato per ore davanti ai videogiochi. Vediamo quindi insieme qualche gioco divertente ma allo stesso tempo creativo che lo aiuti a crescere sviluppando la mente, rendendola elastica e tenendola in allenamento.

    • Elicarta
      Possiamo partire insegnandogli mediante un divertente giocattolo fai da te, a creare, utilizzando un semplice foglio di carta, un elicarta, ovvero un oggetto che sfrutta la sua forma per ruotare su se stesso, gestendo l’attrito dell’aria, un po’ come i semi che cadono dall’albero a spirale grazie al loro aerodinamicità. In questo modo si divertirà e avrà modo di imparare giocando una legge fisica semplice. Seguite lo schema qui sotto per crearne uno.
    • Pasta di sale
      Ecco un’altra alternativa creativa: la pasta di sale. Ecco la ricetta per crearla e qualche idea per realizzare animali oppure oggetti. In alternativa potreste realizzare della pasta di mais o ancora della pasta di zucchero. Insomma, in base agli ingredienti che già avete, decidete voi cosa utilizzare. In quasto modo potrete dare libero sfogo alla loro fantasia, dandogli modo di creare quello che vuole.
    • Lumini di Halloween
      Questo weekend potete personalizzare casa con dei lumini a tema per il giorno di Halloween. Rimane comunque un’idea utile per qualsiasi giorno dell’anno, dato che, procurandoci un barattolo di vetro e della carta velina colorata, possiamo creare all’esterno dei ritagli colorati delle forme più varie. Potrebbe essere un’idea anche per Natale, non credete? Coprite quindi interamente a modi cilindro tutto il vasetto con la carta velina, dopodiché, con del cartoncino coprite le zone che rimarranno in ombra, lasciando scoperta la carta velina là dove vorremo far passare la luce colorata. Semplice, no?
    • Il segnatempo
      Cosa c’è di meglio, ora che il tempo diventa altalenante, di fargli costruire al nostro bambino un bel segnatempo? E’ molto semplice: basta ritagliare da un cartoncino bianco o colorato, due dischi di grandezza a piacere, uno più piccolo dell’altro di circa 2 centimetri. Su quello più piccolo disegnate una finestra e ritagliate la superficie in corrispondenza del vetro, come si vede in figura. Forate il centro di entrambi i cerchi con una forbice e uniteli con un fermacampione. Facendo ruotare il disco superiore, disegnate le diverse condizioni meteorologiche come ad esempio: sole, pioggia, nuvoloso, vento e neve. Vostro figlio si divertirà a tenerlo sempre aggiornato tutte le mattine, soprattutto se lo mettiamo in cucina, vicino all’angolo della colazione.