Ghirlande natalizie fai da te facili e veloci: le idee migliori [FOTO]

da , il

    Come realizzare una ghirlanda per Natale

    Come creare delle ghirlande natalizie fai da te facili e veloci? Quali sono le idee migliori in merito? Per tutti gli amanti del fai da te, è tempo di cimentarsi nella realizzazione di ghirlande di Natale, splendide decorazioni natalizie per la casa che sono, forse, più tipiche dei Paesi anglosassoni o nordici, ma che ormai sono piuttosto diffuse anche alle nostre latitudini. Che cosa sono le ghirlande natalizie e perché si appendono alla porta di casa o all’interno delle nostre abitazioni? L’origine è antica e classica, infatti le prime corone venivano realizzate con l’alloro che simboleggiava la vittoria, ma era anche associato alla poesia e alla religione; mentre, in epoca medievale, si passò alle profumatissime ghirlande dedicate alla Madonna fatte con il rosmarino. In realtà, ora, le ghirlande non sono che coroncine di Natale, splendidi addobbi che possiamo appendere sopra il caminetto o, addirittura, al balcone di casa, come segno natalizio pieno di mistica pregnanza. Parlando di lavoretti natalizi, ecco che le ghirlande natalizie ci offrono una ghiotta occasione per cimentarci nel fai da te e mettere a frutto la nostra creatività. Siete curiosi di scoprire di più in merito? Ecco alcune idee interessanti e utili consigli per realizzare delle ghirlande natalizie fai da te facili e veloci.

    Ghirlanda natalizia dell’Avvento

    La prima idea semplice, che vi indichiamo per realizzare delle decorazioni per il Natale usando le ghirlande, è legata alla tradizione dell’Avvento. Parliamo della classica corona dell’Avvento fatta con le candele rosse, che potreste anche realizzare da voi. Come? Ne vanno sistemate 4, da accendere una ad una per ogni domenica che precede il Natale. Per realizzarle, servono: fil di ferro sia fine che grosso, forbici, rami di abete – li trovate in qualunque vivaio – pigne, nastro rosso, nastro adesivo e 4 candele rosse corte.

    Usate il fil di ferro più grosso per formare un cerchio di circa 35 centimetri di diametro, che chiuderete piegando e intrecciando le estremità che poi ricoprirete con il nastro adesivo. Prendete i rametti di abete e ricoprite il cerchio di metallo con l’ausilio del fil di ferro sottile, cercando di fermare bene il tutto. Aggiungete le pigne, sistemandole in modo artistico e fissandole con il fil di ferro. Infine, sistemate anche le 4 candele, sempre legandole ai rami con il fil di ferro e decorandole con il nastro rosso. Ecco che la vostra corona dell’Avvento è pronta.

    SCOPRI COME CREARE DELLE CANDELE NATALIZIE FAI DA TE

    Ghirlanda natalizia in feltro

    Il feltro è, sicuramente, un bel materiale da usare per gli addobbi di Natale, in questo caso la ghirlanda: ad esempio, formando dei fiori da applicare. Vediamo come procedere e il materiale che serve: ciuffi di lana di vari colori – dai classici rosso, bianco e verde, al marrone, al rosa, al blu, al viola o quello che preferite – ago per infeltrire e tavoletta di gommapiuma spessa 4-5 centimetri.

    Per creare i nostri fiori in feltro da applicare alla corona – che sarà di polistirolo rivestito in paglia o stoffa – dobbiamo prendere un ciuffo di lana e poggiarlo alla gommapiuma, sagomandolo a forma di goccia con le mani, proprio come un petalo; quindi, con l’ago, infeltriremo la stoffa forandola dall’altro verso il basso. Una volta che la lana sarà perfettamente infeltrita, creeremo allo stesso modo tutti i petali, che completeremo con il bottone centrale sempre in lana infeltrita. Possiamo realizzarne tanti, oppure creare anche delle rose con la stessa modalità che andremo ad attaccare alla corona per una bellissima ghirlanda di Natale fai da te.

    SCOPRI COME CREARE DEI FIORI IN FELTRO

    Ghirlanda natalizia con rami e bacche

    C’è, poi, la ghirlanda natalizia più classica, ovvero quella fatta con rami, foglie e bacche. Per realizzarla, dovremo andare in un vivaio o in un negozio di giardinaggio e procurarci dei rami secchi e flessibili da intrecciare. Ci servono, poi, piccole pigne ma, soprattutto, bacche: le migliori sono quelle di agrifoglio e di rosa canina. Se non siamo pratici, basterà domandare al fiorista come dobbiamo procedere per realizzare la nostra ghirlanda e seguire, poi, le istruzioni a casa. Possiamo completare la corona con un bel fiocco rosso e appenderla alla porta di casa.

    Ghirlanda natalizia decorata

    Con fantasia, pazienza e manualità, è possibile anche partire da una base e creare una ghirlanda personalizzata, applicando palline di Natale, nastri e tutto ciò che ci viene in mente e ci piace di più. Del resto, sono tanti i suggerimenti da poter seguire per realizzare delle ghirlande di Natale originali e festose. Tutto ciò non vi basta ancora? Allora, non dimenticate di sfogliare la nostra fotogallery, dove potrete trovare tante altre idee interessanti da poter mettere in pratica e utili consigli da cui trarre ispirazione per delle creazioni natalizie che lasceranno tutti a bocca aperta.