Furoshiki: foulard che diventano borse [FOTO]

da , il

    Foulard che diventano borse – Conoscete l’arte del Furoshiki o ne siete affascinati e volete scoprirne di più in merito? Il Furoshiki è un’arte tradizionale giapponese che permette di trasformare foulard in borse per poter trasportare oggetti di vario tipo: questa arte sta diventando famosa anche nel resto del mondo – inclusa l’Italia – ed il Ministero dell’Ambiente giapponese ha, addirittura, incluso vari tutorial e tecniche sul proprio sito web per cercare di promuovere questa arte il più possibile ed evitare, così, l’utilizzo di bag in plastica o materiali simili. Ma come si fa una borsa, grazie al Furoshiki? Ecco alcuni semplici e preziosi consigli ed istruzioni su come poter creare delle borse, grazie ai foulard e all’arte del Furoshiki.

    Furoshiki: borsa per libri e confezione regalo

    Dopo aver visto come creare una borsa con una vecchia t-shirt, adesso è il turno del Furoshiki, grazie al quale è possibile realizzare delle borse di dimensioni diverse all’interno delle quali riporre oggetti che dobbiamo trasportare. A beneficiare di questa scelta e del riciclo creativo, come sempre, sono sia il nostro portafoglio che l’ambiente che ci circonda. Per creare le borse, non occorrono ago e filo, ma solo dei nodi che sono ricavati dal tessuto stesso del foulard e sono molti gli utilizzi che se ne possono fare. Perché, ad esempio, non creare una borsa per libri? Il Furoshiki può, infatti, essere utile anche per avvolgere oggetti o impacchettare regali, risparmiando l’acquisto di confezioni usa e getta e facendo un doppio regalo a chi lo riceve. Per creare la bag per i libri formate un triangolo, piegate gli angoli del foulard verso l’interno per formare dei manici ed il gioco è fatto.

    SCOPRI COME REALIZZARE BORSE CON FETTUCCIA

    Furoshiki: borsa estiva e borsa portaoggetti

    Altre idee su come applicare l’arte del Furoshiki? I foulard possono essere a tinta unica o di colori diversi, oltre che in cotone o in altri tessuti resistenti, ma leggeri. Perché non dare vita, quindi, ad una borsa estiva o ad una borsa portaoggetti adatta anche per lo shopping? Il foulard può essere annodato seguendo diversi schemi – li trovate nella nostra fotogallery – e si possono creare dei manici con i nodi o ad anello, usando fantasia e creatività.

    Furoshiki: borsa portapranzo e cesto per frutta

    Infine, avete mai pensato che con i foulard potreste realizzare anche delle borse portapranzo o dei cesti per la frutta? Borsa portapranzo e cesto per la frutta sono perfetti per i picnic e vi aiuteranno a trasportare il cibo da mangiare, i tovaglioli, le posate, i bicchieri e tutto ciò che vi servirà fuori casa.