Film in uscita al cinema, The Woman in Black con Daniel Radcliffe

da , il

    the woman in black

    Daniel Radcliffe torna sul grande schermo. Non con Harry Potter ma con ‘The Woman in Black‘, nuovo titolo che vede come protagonista maschile proprio l’attore che ha ottenuto fama e popolarità grazie al suo ruolo nella saga cinematografica tratta dai capolavori della Rowling. In uscita il prossimo 2 marzo, l’opera è diretta da James Watkins ed è girata tra la Gran Bretagna, il Canada e la Svezia. Vietato ai minori di 13 anni, si tratta di un film drammatico che vedrà impegnato il nostro maghetto con un nuovo registro stilistico. Sarà all’attesa delle aspettative?

    Daniel Radcliffe è diventato popolare per il film Harry Potter che può contare anche su un parco ad Orlando. Ora prova a togliersi dai panni del maghetto di Hogwards, per cimentarsi in quelli di un attore adulto alle prese con un film drammatico, dove diretto da James Watkins recita accanto a Ciarán Hinds, Janet McTeer, Liz White, Shaun Dooley.

    The Woman in Black‘ ci porta a Londra, dove vive l’avvocato Arthur Kipps, con il figlio di tre anni e la governante. Si deve però trasferire in un villaggio della brughiera inglese, per un caso che coinvolge Eal Marsh House, una magione che spaventa a morte gli abitanti del luogo. L’uomo decide di indagare per capire cosa ci sia dietro a questo terrore, scoprendo una leggenda davvero inquietante: l’apparizione di una misteriosa donna vestita di nero alla quale seguono sempre delle morti di bambini.

    Il film è tratto da un noto romanzo di Susan Hill e la storia è già stata trasferita sul piccolo schermo nel 1989 da Herbert Wise. Riuscirà a conquistarvi anche con la sua versione cinematografica o sarà la solita ghost story piena di clichè.

    Il film è vietato ai minori di 13 anni: per tutte le fans di Harry Potter non resta che un viaggio nei luoghi del maghetto per ricordarsi di Daniel Radcliffe, perché questo titolo che uscirà venerdì prossimo non fa proprio per loro!