Film in uscita al cinema, The Descendants con un George Clooney da Oscar

da , il

    paradiso amaro george clooney

    Esce al cinema venerdì 17 febbraio ‘The Descendants – Paradiso Amaro‘ dove troviamo un George Clooney da Oscar. Ed è tutto dire. Diretto dal regista Alexander Payne, quello di Sideways del 2004 per intenderci, è un film che ha conquistato pubblico e critica, tanto che il bel Clooney è riuscito ad aggiudicarsi il Golden Globe 2012 come Miglior Attore Protagonista e si sa che questa è l’anticamera al premio Oscar. Inoltre anche il film stesso è in gara per ottenere l’Academy Awards come Miglior Film per cui si tratta di una pellicola da andare assolutamente a vedere.

    Se avete in mente il George Clooney divo o scanzonato di Oceans Eleven, toglietevelo subito dalla mente. Qui il bell’attore, che tanto ha tenuto banco con la sua presunta love story con la nostrana Elisabetta Canalis, si ritrova in un ruolo drammatico, con una trama a dir poco struggente. George interpreta il ruolo di Matt King, un ricco proprietario terriero delle Hawaii. Quando la moglie Elizabeth rimane coinvolta in un incidente nautico che le provoca gravissime lesioni, Matt prende le sue due figlie e le porta in un viaggio da Oahu a Kauai per cercare Brian Speer, l’agente di borsa con il quale la moglie aveva una relazione.

    Si tratta di un film drammatico, che pur avendo qualche guizzo di ironia, ci porta a fare delle riflessioni molto profonde. Non a caso è uno dei film più attesi di questa stagione: vedere George Clooney negli insoliti panni del padre indifferente a cui la vita scarica il fardello di due figlie orfane di madre, non è certo cosa di tutti i giorni.

    Si tratta della storia della redenzione di un uomo che si è allontanato dalla sua famiglia, ma che capisce come questa sia il bene più prezioso. Una vicenda che punta il dito contro i tradimenti coniugali e le insospettate conseguenze che questi hanno sulla psiche dell’intera famiglia. E portatevi qualche fazzoletto, lo stesso George Clooney ha ammesso come ci siano delle scene strappalacrime: ‘Ci sono scene assolutamente struggenti. Ne abbiamo girato una in cui dovevo dire alla mia figlia più piccola che avremmo dovuto spargere in mare le ceneri della mamma, lei non capisce cosa siano le ceneri, mi chiede se anche gli occhi della mamma sarebbero diventati cenere’.