Film al cinema, Star Wars – Episode 1 finalmente in 3D

da , il

    star wars episodio 1 3d

    Star Wars – La Minaccia Fantasma è finalmente al cinema: il primo episodio della saga di Guerre Stellari è sbarcato nelle sale in versione 3D. Si tratta di una delle pellicole più attese del 2012, ovviamente non per la trama, visto che il film originale è uscito nel 1999 e quindi lo conosciamo più o meno tutti a memoria. Piuttosto, quello che vogliamo vedere è una battaglia a suon di spade laser in versione tridimensionale, la corsa degli Sgusci che balza fuori dallo schermo, gli improbabili vestiti della Regina Amidala, alias la splendida Natalie Portman che ci vengono incontro luccicanti e pieni di dettagli.

    Chi è andato a vedere il film è rimasto però un po’ deluso: non tutte le aspettative si sono realizzate. Il problema pare che sia stato, come al solito l’uso del 3D: scordatevi di vedere epiche battaglie o una corsa degli Sgusci fuori dallo schermo, più che altro la tecnologia tridimensionale è stata riservata ai primi piani, quelli sì che ci sembra che escano dallo schermo. E se non fa mai male avere un tete a tete con Ewan McGregor, forse i fedeli seguaci di Star Wars si aspettavano qualcosina in più.

    Chissà cosa gli è passato per la testa a George Lucas di riproporre proprio il primo episodio in 3D? Intendiamoci, il regista vuole riportare sul grande schermo tutta l’esalogia in 3D, non siamo qui a discutere di strategie commerciali o della moda del momento, il problema è proprio la scelta dell’episodio da cui partire. Se cronologicamente parlando appare ovvio iniziare dal capitolo 1, non è così per i veri appassionati della saga.

    Ricordiamoci infatti che Una nuova speranza, da noi meglio conosciuto semplicemente come Guerre Stellari è stato il primo della serie ad approdare al cinema, ma in realtà è il quarto episodio. Tuttavia gli amanti della saga sono rimasti fedelissimi a quella prima trilogia, per cui forse non hanno tanta voglia di sorbirsi i primi tre film prima di poter vedere Luke, Leia e Han Solo sullo schermo. Soprattutto se si parte dalla Minaccia Fantasma, il film più odiato dell’intera esalogia. Anche perché non abbiamo neanche il bel visino di Hayden Christensen a tenerci svegli. ;)