Fai da te: come rinnovare un vecchio comodino di legno

da , il

    Quante volta capita di avere un comodino che ormai non ci piace più. Magari vorremmo cambiargli aspetto, decorandolo in qualche modo. Oggi vedremo come rinnovarlo in maniera semplice. Lo trasformeremo in un comodino dall’aspetto romantico. Se il comodino è vecchiotto è un po’ rovinato, dovete prima carteggiarlo per rendere liscia tutta la superficie. Poi vi serviranno: vernici avorio e rosa chiaro per legno, fogli di carta di riso con immagini floreali (uno per la base superiore e uno per ciascun cassetto), colla per carta di riso e pennello, acrilico rosa (un po’ più scuro rispetto alla vernice per legno) e tampone per spugnatura, vernice di finitura e pennello.

  • Dopo aver carteggiato il comodino, dipingete con lo smalto color avorio tutta la superficie, tranne il cassetto, che andrà verniciato di rosa. Lasciate asciugare ed eventualmente date una seconda mano.
  • Incollate sopra la base del comodino uno dei tovaglioli in carta di riso e con l’acrilico rosa spugnate intorno al disegno. Incollate le altre immagini sui cassetti e spugnate nello stesso modo.
  • Terminate il lavoro passando la vernice di finitura.
  • Naturalmente potete personalizzare il comodino come preferite, utilizzando altri colori e altre immagini.