Decoupage su stoffa: tante idee creative [FOTO]

da , il

    Il decoupage su stoffa è una tecnica molto facile da realizzare che può essere sfruttata anche dalle crafter alle prime armi. Ma che tipo di tessuto? Niente paura perché potete scegliere ogni tipo di tessuto: magliette, borse in stoffa, tovaglie, tende, centritavola… liberate la fantasia e cimentatevi in questa nuova impresa. In questo post abbiamo infatti raccolto tante idea creative che vi aiuteranno a sfruttare questa nuova tecnica. A partire dalle presine da cucina che impreziosiremo tra poco.

    Materiale necessario

    Oltre alle presine di tessuto che volete decorare, procuratevi anche uno o più tovaglioli di carta con fragole (oppure qualsiasi altro soggetto che vorrete trasferire sulla stoffa), della carta termoadesiva “friselina”, un paio di forbici a lame piccole (visto che alcuni dettagli saranno difficili da ritagliare), della carta da forno, il ferro da stiro, del colore per stoffa nelle tonalità del rosso, bianco, verde e giallo. Infine recuperate anche della finitura trasparente per decoupage con tovaglioli.

    Come eseguire il decoupage su stoffa

    Eliminate i veli bianchi del tovagliolo e appoggiate il velo stampato sulla carta termoadesiva, con la stampa rivolta verso l’alto. Sovrapponete al tovagliolo un foglio di carta da forno e stirate a secco posizionando la temperatura sul cotone. Ritagliate accuratamente con le forbici a lame piccole le singole fragole e la composizione con le foglie, eliminando i particolari più minuti. Eliminate dai ritagli di fragole la pellicola protettiva della carta termoadesiva.

    Posizionate le fragole singole sulla presina in modo da creare la composizione. Proteggete con la carta da forno e stirate con il ferro caldo. Allo stesso modo decorate l’altra presina: posizionate e incollate la composizione di fragole e foglie con il ferro da stiro. Dipingete foglie e particolari con i colori per stoffa e lasciate asciugare per 30 minuti. Rifinite le presine con la finitura trasparente per tovaglioli, quindi lasciate asciugare bene per 2 ore.

    Per quanto riguarda il lavaggio delle presine, per non rovinarle, lavatele a mano o in lavatrice a 30 gradi, senza torcere né centrifugare. Vi è piaciuto il lavoretto di oggi? Allora visitate la nostra sezione dedicata al decoupage, dove troverete centinaia di lavoretti di tutti i generi, per occupare il vostro tempo libero con le decorazioni che fanno vi piacciono di più.

    Découpage su tessuto con i tovaglioli di carta

    In questo caso il tessuto deve essere ben pulito e privato di tutti quegli elementi che possono compromettere il risultato finale. Fate attenzione a ritagliare lungo i bordi le immagini del tovagliolo di carta e a private degli strati sottostanti il vostro accessorio. Per incollare l’immagine sul tessuto occorre utilizzare una colla specifica per stoffa (la trovate nei negozi specializzati), che andrà distribuita da centro verso i bordi, evitando che il pennello finisca sul tessuto, per evitare l’insorgere di fastidiose macchie. Una volta asciutto, si potrà passare sull’immagine una vernice per tessuto o anche la classica vernice per découpage.

    Decoupage su stoffa, altre idee creative

    Inoltre, con il decoupage su stoffa potrete rinnovare o recuperare capi del vostro guardaroba che non usate più, fare un grazioso regalo a un’amica o una maglietta nuova per i vostri figli! Prediligete tessuti dai colori chiari come il beige e il bianco, e fate in modo di procuratevi della colla per stoffa, della carta da forno, dei tovaglioli di carta e per finire un pennello a punta piatta. Indispensabile per completare l’opera anche il ferro da stiro.

    Dolcetto o scherzetto?