Decoupage su plastica: come fare per realizzare oggetti unici [FOTO]

da , il

    Questo post farà di sicuro la felicità delle decoupage addicted. Sì, perché questa è una tecnica così eclettica e variegata che permette di decorare e portare a nuova vita tanti oggetti di uso quotidiano e non, di tanti materiali diversi. Tenendo a mente questa premessa, oggi parliamo del decoupage su plastica, un materiale difficilmente smaltibile dalla nostra cara Madre Terra. Ecco dunque come il riciclo creativo ci viene in aiuto, permettendoci non solo di realizzare oggetti unici e originali, ma anche eco-friendly!

    Per iniziare il vostro lavoro usando la tecnica del decoupage dovrete allestire adeguatamente uno spazio nella vostra abitazione e procurarvi alcuni strumenti quali forbicine da decoupage e forbici grandi, spugne di diverse dimensioni, colla vinilica, pennelli, carta decoupage, colori acrilici, taglierino e vernice protettiva. E non dimentichiamoci del nostro oggetto da decorare, in questo caso di plastica, che può essere una palla, un vaso, o qualunque altro oggetto in grado di stuzzicare la vostra fantasia…anche un orologio a muro!

    Decoupage sulla plastica: preprare l’oggetto

    Prima di iniziare a stendere la carta prescelta, dovrete preparare adeguatamente l’oggetto che avete scelto. Per prima cosa dovrete sgrassarlo con un detergente casalingo e poi asciugarlo per bene. Tenete presente che la plastica è un materiale liscio, che non presenta pori, dunque sarà impossibile colorarlo direttamente evitando lo scivolamento del colore. Perciò l’applicazione del colore deve essere preceduta da quella del primer, dopo la stesura del quale dovrete dare una mano di colore bianco e solo poi applicare il colore prescelto.

    Come stendere la decorazione

    La fase del ritaglio andrà portata avanti con la massima precisione possibile, usando le forbici grandi o quelle da decoupage a seconda dei particolari che si dovrà ritagliare. Potrete correggere le piccole imperfezioni anche dopo l’incollaggio, mediante la pittura e l’uso di pennelli dalla punta fine. Prima di procedere con l’incollaggio dovrete dosare correttamente la colla. Prima di incollare i ritagli, vi consiglio di testarli a secco sulle parti delle quali saranno applicati, in modo da verificare le giuste dimensioni e vedere come risulterà la decorazione finale. La colla andrà distribuita in uno strato omogeneo e sottile, utilizzando un pennello piatto. Dopo aver applicato la colla, dovrete stendere i ritagli, precedentemente spennellati di colla nella parte posteriore. Quindi dovrete lisciarli per bene e, una volta incollato l’ultimo ritaglio, dovrete applicare con delicatezza un ulteriore strato di colla su tutto l’oggetto.