Decorazioni natalizie: palline di Natale in patchwork [FOTO]

da , il

    Le decorazioni natalizie in patchwork sono bellissime e molto allegre, fanno subito pensare a calde trapunte e tazze di cioccolata fumante, a racconti attorno al fuoco mentre fuori una silenziosa, soffice neve si deposita coprendo ogni cosa con suo candido manto. Eh sì, a Natale diventiamo tutti più poetici, ma per entrare nella magica atmosfera che precede e accompagna questa festività tanto attesa, dobbiamo mettere a frutto tutta la nostra fantasia e il nostro gusto! Il fai da te ci può venire in aiuto, e tra le tante creazioni con cui possiamo abbellire la casa nel periodo natalizio, ci sono, naturalmente, le palline da appendere all’albero. Torniamo al patchwork, allora, perché è proprio questa divertente tecnica di riciclo, assolutamente low cost, che vi vogliamo invitare ad usare per realizzare bellissime sfere colorate da appendere ai rami del vostro abete. Vediamo come.

    Palline natalizie in patchwork, tecnica base

    Palline di Natale patchwork varie

    Come realizzare le nostre palline natalizie in stile patchwork? Non è difficile, vediamo cosa ci serve. Materiale necessario: procuratevi diversi tipi di stoffa con fantasie diverse (andranno bene degli scampoli, dato che i settori da ricoprire saranno piccoli), una pallina di polistirolo (costa pochi cent), un paio di forbici , un taglierino, ago e filo. Sulla pallina di polistirolo disegnate quattro spicchi, dividendola in parti uguali. Disegnate altre quattro linee che divideranno i settori già fatti, dando vita a otto spicchi. Seguendo quindi le tracce appena fatte, incidete su polistirolo, mediante un taglierino, ad una profondità di circa mezzo centimetro. Ora prendete il primo pezzo di stoffa della fantasia che desiderate e aiutandovi con il taglierino (a lama rovesciata), inserite un margine della stoffa nell’incisione.

    Eliminate la tela eccedente con un paio di forbici, lasciando una porzione da infilare nel secondo taglio. Infilate dunque definitivamente la stoffa e fate bene attenzione che non ci siano porzioni di stoffa che spuntino dai tagli. Avrete così ottenuto il primo spicchio. Procedete così anche per gli altri spicchi, utilizzando fantasie diverse o se preferite potrete usare sempre la stessa. Dopo aver ricoperto l’intera superficie, avrete così la vostra bella pallina rivestita in tessuto, dei colori che più si addicono all’arredamento di casa vostra o alle altre decorazioni di Natale. Una volta che ci avrete preso la mano potrete dividere la pallina in settori diversi, come quella che vedete nella foto. Affrancate un filo, meglio se rosso o dorato, alla pallina per poterlo così appendere all’albero di Natale.

    Palline natalizie patchwork video tutorial

    Ecco un semplice video tutorial che vi insegna, passaggio dopo passaggio, a realizzare bellissime palline natalizie patchwork partendo dalla pallina di polistirolo da ricoprire con stoffe natalizie (anche riciclate, anzi, meglio se riciclate) alternate a stoffe atematiche (in questo caso un semplice tessuto quadrettato)e dei cordoncini di passamaneria che si possono acquistare il merceria in tutti i colori. In pratica vedrete realizzato lo schema che vi abbiamo spiegato in linea teorica nella prima parte. Il tutorial vero e proprio comincia dopo circa 2 minuti di convenevoli, perciò se non volete perdere neppure un minuto… saltate pure l’intro e buona visione! Se, poi, vi servono altre idee e altri spunti per palline natalizie in patchwork davvero originali, non avete che da sfogliare la nostra fotogallery.