Decorazioni fai da te, trasformare un libro in uno scrigno per i vostri segreti

da , il

    libro scrigno

    Nella vostra libreria c’è un libro che proprio non digerite? Oppure ne avete un doppione e non sapete cosa farne? Niente paura, non gettatelo via, perché possiamo riutilizzarlo per realizzare un utile scrigno dove contenere tutti i vostri segreti. Dalla serie, non si spreca proprio nulla, ecco che un vecchio libro, magari un po’ spesso e che proprio non ci è piaciuto e non abbiamo mai sopportato, può diventare una decorazione per la nostra casa, un contenitore dove inserire al suo interno tutto quello che vogliamo celare al mondo esterno. Vediamo allora come riciclarlo!

    Se nella vostra libreria c’è un libro con tantissime pagine che non utilizzate, vedete di trovare anche una riga, un taglierino, della colla, un pennellino e una matita e mettetevi al lavoro per realizzare uno scrigno dove conservare tutti i vostri segreti.

    Prendete la rita e la matita, andate alla decima pagina del libro e disegnate un rettangolo, con una cornice di un paio di centimetri. Ritagliate il rettangolo con il taglierino, cercando di intagliare il maggior numero di pagini possibili, per rendere il vostro nascondiglio profondo e con moltissimo spazio. Togliete i rettangoli da tutte le pagine, avendo cura di lasciare una decina di pagine anche al fondo, per fare da base.

    Utilizzando il pennellino passate la colla vinilica tra una pagina e l’altra, premendo bene. L’ultima e la prima pagina dovranno essere incollate alla copertina, che se è rigida va meglio. Una volta che il tutto sarà asciugato, avrete il vostro nascondiglio perfetto, dove inserire tutto quello che non vorrete che altre persone trovino in giro!

    Foto di Microchip Emozionale.

    Dolcetto o scherzetto?