Decorazioni con le pigne: le idee più originali

Le decorazioni con le pigne sono un ottimo modo per abbellire la casa. Grazie al riciclo creativo, è possibile realizzare dei lavoretti fai da te unici da esporre in casa o da regalare: le pigne secche si prestano, infatti, ad essere colorate, decorate e usate per delle composizioni di vario genere. Quali sono le idee più originali? Come utilizzare le pigne? Come colorare le pigne? Ecco alcune idee interessanti e utili consigli in merito.

da , il

    Come creare delle decorazioni con le pigne? Quali sono le idee più originali? Grazie al riciclo creativo, è possibile riutilizzare e dare nuova vita a moltissimi oggetti e di questi fanno parte anche le pigne secche, che possono essere utilizzate per creare delle decorazioni uniche: ad esempio, dei centrotavola, delle pigne decorative e tanti lavoretti per grandi e bambini. Siete curiosi di scoprire di più in merito? Come utilizzare le pigne? Come colorare le pigne? Ecco alcune idee interessanti e utili consigli per delle decorazioni con le pigne uniche e originali.

    Come colorare le pigne

    Pigna colorata

    Foto di Country Living

    Le pigne possono essere utilizzate per realizzare dei lavoretti per bambini e per grandi. Le idee da poter mettere in pratica sono davvero tante e tutte molto belle: potreste decidere di esporre le vostre piccole opere d’arte in casa, oppure di regalarle ad una persona speciale.

    Può sembrare difficile, ma creare delle pigne decorative è più semplice di quanto voi possiate immaginare: bastano, infatti, un po’ di fantasia, manualità e pazienza. Qualche esempio?

    Prima di tutto, come colorare e come trattare le pigne? Già… perché queste possono essere colorate e rese uniche e speciali: vi basterà utilizzare una classica bomboletta spray del colore che preferite da spruzzare e da lasciare asciugare per, poi, utilizzarle per realizzare delle composizioni fai da te uniche. Il consiglio è, ad ogni modo, quello di utilizzare dei colori estivi – come il celeste, il bianco, il giallo e il verde, ad esempio – oppure delle colorazioni natalizie, se si tratta di lavoretti in vista del Natale: in questo caso, lasciatevi tentare dall’oro, dall’argento, dal rosso, dal verde o dal blu.

    In alternativa, potreste realizzare delle pigne glitterate: mischiate della colla vinilica con un po’ di acqua in un piattino e, in un altro, preparate la porporina del colore che più vi piace; una volta fatto ciò, passate prima le pigne sulla colla, poi sulla porporina e, infine, lasciate asciugare.

    Decorazioni con pigne secche

    Porta candele pigne

    Foto di Stylizimoblog

    Quali decorazioni realizzare con le pigne secche? Soprattutto, in autunno e in inverno, non c’è che l’imbarazzo della scelta su come utilizzare le pigne: potreste unirle in un unico filo da appendere al camino; aggiungere dei nastri colorati alle pigne, così da appenderle in casa o all’albero di Natale.

    In alternativa, potreste unirle le une alle altre con la colla, così da formare un albero di Natale o una ghirlanda, oppure utilizzarle per abbellire i vostri pacchi regalo.

    E, poi, potreste utilizzarle come decorazioni da appendere alla porta o per creare dei porta-candele originali, così come dei pupazzetti unici.

    Centrotavola con le pigne

    Centrotavola pigne

    Foto di Country Living

    Infine, potreste creare dei segnaposto o dei centrotavola con le pigne. Come? Semplicemente, aggiungendole ad un piatto da riporre al centro della tavola con della frutta o delle candele: per quanto riguarda questo aspetto, lasciatevi guidare dalla vostra creatività.

    Se tutto ciò non dovesse ancora bastarvi, allora non dimenticate di sfogliare la nostra fotogallery, dove potrete trovare tante idee di ispirazione per creare delle decorazioni con le pigne con successo.