Decora in decoupage un vaso con ritagli di glicine

da , il

    Vaso con glicine decoupage

    Rieccoci a parlare di decoupage: oggi rivedremo insieme la tecnica di decoupage su porcellana e lo faremo con un bel lavoretto in cui decoreremo un vaso come quello che vedete in fotografia, con dei ritagli di glicine (sarete voi, in alternativa, a trovare il soggetto che preferite). Dato che si tratta di un oggetto esteticamente raffinato, maggiore importanza viene rivestita dall’operazione di ritaglio delle immagini da applicare, dato che anche un piccolo errore o dei petali tagliati male, potrebbero compromettere l’estetica finale del lavoro, quindi attenzione e buon divertimento.

    Materiale necessario per la decorazione in decoupage
    Procuratevi il vaso di porcellana color crema (la dimensione chiaramente è a piacere ma no ne abbiamo utilizzato uno alto 40 centimetri e di diametro 10 centimetri circa), della carta stampata con immagini di fiori di glicine, della colla vinilica, 2 ciotole, un paio di forbici da ricamo, un bisturi, una plancia da intaglio, un pennello tondo medio apposito per colla, pennelli piatti (piccolo da 1 centimetro per il bordo e uno grande), del nastro adesivo di carta per superfici curve, un panno-spugna, del colore acrilico oro antico, della vernice opaca all’acqua, della carta vetrata fine e per finire della vernice sintetica lucida in gel.

    Come realizzare la decorazione in decoupage

    Con il pennello piatto da 1 centimetri e il colore acrilico oro antico, filettate il bordo inferiore e superiore del vaso. Lasciate asciugare 1 ora. Per decorare con maggiore precisione i bordi inferiore e superiore del vaso, mascherateli con il nastro adesivo di carta a 1 centimetri dal margine. Una volta eseguita la decorazione, staccate immediatamente il nastro. Con le forbici da ricamo tagliate le immagini eliminando lo sfondo tra i fiori con il bisturi. Per quest’ultima operazione lavorate sulla plancia da intaglio. Posizionate il ritaglio sul vaso dopo aver steso sul retro la colla vinilica (precedentemente diluita in una ciotola con 3 parti di colla e 1 di acqua) e tamponatelo con il panno-spugna inumidito.

    Create la composizione in modo da ricoprire tutto il vaso a parte la superficie dell’imboccatura. Lasciate asciugare 2 ore. Stendete sull’oggetto una mano di vernice all’acqua e attendete 4 ore. Rifinite con più mani di vernice in gel fino a ottenere un effetto vetrificato: fate asciugare la prima mano 6 ore e aumentate i tempi di asciugatura di 1 ora a passaggio. Per eliminare eventuali dislivelli tra una mano e l’altra passate la carta vetrata fine ed eliminate il pulviscolo con un panno morbido. La cura dell’oggetto: spolverate il vaso con un panno morbido. E il lavoretto a decoupage è terminato.

    Dolcetto o scherzetto?