Cucinare con i fiori, la ricetta della gustosa e leggera insalata ai tulipani

da , il

    tulipani

    I tulipani vi piacciono? Perché usarli solamente come decorazione per le nostre case e i nostri balconi? Lo sapete che si possono mangiare? Solitamente le ricette di insalate si danno d’estate, essendo un piatto tipico di questa stagione, fresco e leggero. Ma questa versione, impreziosita proprio da questo bel fiore colorato, la vedo assolutamente perfetta per un pranzo da assaporare magari al lavoro o come antipasto curioso e particolare. E poi le insalatone si possono mangiare sempre, in qualsiasi stagione: io ad esempio, non posso proprio farne a meno, nemmeno quando fuori piove.

    Se volete realizzare questa gustosa ricetta con i fiori, che si prepara utilizzando i soli petali dei tulipani, ecco di che cosa ne avrete bisogno: 200 grammi di robiola piemontese, 150 grammi di lattuga mista, quattro punte d’asparago tagliate a filetti, due uova sode, un po’ di basilico, del prezzemolo, un po’ di limone, olio rigorosamente d’oliva, sale e, ovviamente, non possono mancare dei tulipani che avrete pulito alla perfezione e asciugato molto bene.

    E vediamo allora come si prepara questa fresca insalata. Bisogna innanzitutto mescolare la robiola, che avrete schiacciato ben bene, con le uova sode, anch’esse schiacciate. Aggiungete sale a piacimento (senza esagerare, perché troppo fa male alla salute!), il basilico e il prezzemolo che avrete precedentemente tritato. Mettete in una ciotola la lattuga e conditela con l’olio, il sale, il limone. Prendete il composto fatto precedentemente, formate delle palline, con le quali andrete a guarnire il piatto, insieme agli asparagi a filetti e ai petali di tulipano, che potete lasciare interi o tagliare alla julienne. Semplice, no? :)

    Il tulipano non si può solamente regalare in grandi occasioni, ma anche portare a tavola per mangiarselo. Da tenere presente per pranzi o cene future.

    Dolcetto o scherzetto?