Crociere fluviali nel mondo: le più belle [FOTO]

da , il

    Ecco le più belle crociere fluviali nel mondo, da fare almeno una volta nella vita. Stanno diventando un vero e proprio trend e ne è una conferma l’incremento del 10% della domanda solo nell’ultimo anno: le crociere fluviali coniugano perfettamente relax, comfort e una buona dose di avventura. Ce ne sono di tutti i tipi, da quelle che durano anche più di una settimana a quelle di una sola giornata. Ecco allora, dall’Asia all’Europa, le più belle da provare.

    Le crociere fluviali sono una realtà già ben radicata nel continente europeo, che conta nel suo territorio il più gran numero di fiumi navigabili. La maggior parte di questi attraversa le città più belle d’Europa e grazie alle crociere fluviali sarà possibile ammirarle da una prospettiva completamente nuova. Gettonatissima la cosiddetta crociera “acque degli zar”, che si snoda lungo le vie fluviali che uniscono Mosca a San Pietroburgo; romantica la crociera sulla Senna a bordo dei bateau-mouche, dalla quale ammirare le bellezze di Parigi, per poi fermarsi a pranzo nel ristorante galleggiante sulla Rive Gauche; unica nel suo genere, la crociera sul Danubio, con destinazione finale nella splendida Budapest.

    European Waterways organizza la crociera fluviale che attraversa la Valle della Loira in Francia, dove si andrà alla scoperta dei castelli rinascimentali più belli al mondo. Rimanendo in Europa, da non perdere anche la crociera sulla via d’acqua di Brandeburgo, che esplora antichi castelli e villaggi di campagna tra il Baltico e e Berlino.

    Chi è alla ricerca di avventura e un pizzico di adrenalina, dovrà spostarsi oltre i confini del continente europeo. Nella remota Africa, vengono organizzate splendide crociere fluviali, alla scoperta della natura selvaggia e delle popolazioni tribali. La più celebre fra tutte è la crociera sul Nilo, che da Luxor ad Assuan ripercorre a ritroso i fasti della civiltà egizia. Un safari alternativo è la crociera fluviale organizzata da Siyabona Africa nel delta del fiume Okavango, in Botswana. Comodamente a bordo sarà possibile ammirare la terraferma, popolata da una miriade di specie selvagge come antilopi, leoni, elefanti e uccelli. Una crociera particolarmente avventurosa si snoda sul corso del Rio delle Amazzoni, che va da Manhaus al delta di questo immenso fiume. Si dorme sulle amache, si respira l’aria della grande foresta, si scende a riva per incontrare le popolazioni locali, che vivono ancora come ai primordi. Insomma qui ci si sente proprio degli autentici esploratori!

    Dolcetto o scherzetto?