Crea con i nostri schemi a maglia un pull con collo maxi

da , il

    Lavori a maglia pull collo maxi

    Il lavoro a maglia che creeremo oggi consiste nella lavorazione di un pullover un po’ articolare, perché dotato di un maxi-collo risvoltato che dona al nostro capo un’aria molto alla moda. Provare per credere. Materiale occorrente: 800 grammi di filato del colore che preferite (50 grammi = 90 metri), ferri 5.5, ferri circolari 40 e 80 centimetri, ferretto ausiliario per le trecce, uncinetto numero 5 e un ago da lana con punta arrotondata. Punti impiegati: maglia rasata dir. e rov., incrocio di maglie a destra, incrocio di m. a sinistra, incrocio di m. a destra dir. e rov., incrocio di m. a sinistra dir. e rov. La taglia finale a lavoro finito sarà una 42/44.

    Come realizzare il punto fantasia

    Punto fantasiaz

    Nell’immagine sono indicati i ferri sul dir., per quelli sul rov., lav. tutte le maglie come si presentano. Lav. in altezza 1 volta da 1° al 4° f., poi 10 volte dal 5° all’8° ferro (44 f. in tutto), poi dal 9° al 42° f.; di seguito ripetere sempre dal 43° al 46° f. fino al termine del lavoro. Campione a punto fantasia per 20 m. e 22 f. = 10×10 cm.

    Come eseguire il lavoro a maglia

    Dietro: avviare 72 m. e lav. un f. a dir. sul rov. del lavoro e 2 f. a m. rasata rov. Proseguire poi impostando la seguente lavorazione: 1 m. di vivagno, ripetere 5 volte il motivo dello schema, 1 m. di vivagno; con gli aumenti lavorati nel corso del primo ferro, si avranno 92 maglie. A 44 cm di altezza tot., per gli scalfi, intrecciare su entrambi i lati 4m., poi ogni 2 ferri, 2 volte 2 m. e 1 volta 1 m. Resteranno 74 m. A 60 cm di alt. tot., per lo scollo, intrecciare in una sola volta le 26 m. centrali e portare a termine separatamente le due parti intrecciando ancora sul lato dello scollo 4 cm dopo 2 f. A 62 cm di alt. tot. intrecciare in una sola volta le 20 m. rimaste per le spalle, lavorando 2 volte 2 m. insieme a dir. sopra ogni treccia.

    Davanti: si lav. come il dietro, ma formando lo scollo a 57 cm di alt. tot. Qui intrecciare in una sola volta le 22 m. centrali e portare a termine separatamente le 2 parti intrecciando ancora sullo scollo, ogni 2 f., 2 volte 2 m., 2 volte 1 m. A 62 cm di alt. tot. intrecciare in una sola volta le 20 m. rimaste per le spalle, lavorando 2 volte 2 m. insieme a dir. sopra ogni treccia.

    Maniche: avviare 44 maglie e lavorare un ferro a dir. sul rov. del lavoro e 2 f. a m. rasata rov. Proseguire poi impostando la seguente lavorazione: 1 m. di vivagno, ripetere 3 volte il motivo dello schema, 1 m. di vivagno; con gli aumenti lavorati nel corso del 1° ferro, si avranno 56 cm. Contemporaneamente aumentare su entrambi i lati 1 m.; lavorate gli aumenti a m. rasata dir. Si avranno 66 m. A 40 cm di alt. tot., per gli scalfi, intrecciare su entrambi i lati 4 m., poi, ogni 2 ferri, 1 volta 3 m., 2 volte 2 m., 4 volte 1 m., 3 volte 2 m., 1 volta 3 m., 1 volta 4 m., quindi in una sola volta, le 10 m. rimaste al centro. Altezza totale della manica 52 cm.

    Confezione: unire il davanti al dietro cucendo i fianchi e le spalle. Chiudere le maniche e attaccarle. Con il ferro circolare corto riprendere 70 m. attorno allo scollo e lavorare in tondo 3 giri a rov., poi intrecciare tutte le m. lavorandole a dir.

    Maxi collo: con il ferro circolare lungo avviare 132 m. e lavorare in tondo alternando 3 m. dir. e 3 m. rov. A 40 cm di alt. tot. intrecciare tutte le m. Rifinire un margine del collo con la frangia. Per ogni fiocchetto, tagliare 2 fili lunghi circa 12 cm, piegarli a metà, puntare l’uncinetto in 1 maglia del maxi collo, agganciare la piega dei fili ed estrarli per pochi centimetri attraverso la m.; passare le estremità dei fili nell’anello formatosi e stringere il nodo per accostarlo al margine.