Crea con i nostri lavori a maglia una canotta a righe zig-zag

da , il

    Canotta ai ferri righe zigzag

    Oggi realizzeremo insieme un lavoro a maglia un po’ particolare: si tratta infatti di una canottiera che come vedete dalla fotografia, non si contraddistingue per la sua semplicità. Utilizzeremo infatti tre tipi diversi di punti fantasia e di cui uno di questi impreziosito da un diagramma con tanto di legenda. Di seguito troverete gli schemi gratis con tutte le spiegazioni passo a passo per la lavorazione. Materiale necessario per una taglia 38/40: procuratevi 150 grammi di filato (filato 50% cotone, 35% viscosa, 15% poliestere; 50 grammi = 125 metri) per i seguenti colori: bianco, giallo e cioccolato ed infine dei ferri numero 6.

    Come realizzare i punti fantasia

    Diagramma e schemino canotta a fasce zigzag

    Punto coste 4/4: * 4 maglie dir., 4 maglie rov. * , ripetere da * a *.

    Punto onde: numero delle maglie divisibile per 14. Lavorare seguendo il diagramma. Sono indicati i ferri di andata. Nei ferri di ritorno lavorare le maglie e le gettate a rovescio. In larghezza iniziare con le maglie che precedono il rapporto, ripetere sempre il rapporto e terminare con le maglie che seguono il rapporto. Ripetere sempre dal 1° al 4° ferri. Campione: 25 maglie e 30 ferri = 10×10 centimetri.

    Righe fantasia a punto coste 4/4: 1 centimetro in giallo, 1 centimetro in cioccolato, 2 centimetro in bianco, 1 centimetro in cioccolato e 1 centimetro in giallo.

    Righe fantasia a punto onde: alternare sempre 4 maglie in giallo, bianco e cioccolato.

    Come lavorare la canotta a righe zig-zag

    Fotografia canotta ai ferri righe zigzag

    Dietro: avviare 101 maglie e lavorare a righe fantasia a punto onde, lavorando ai lati 1 maglia di vivagno. A 39 centimetri di altezza totale, per gli scalfi manica, intrecciare ai lati 1 volta 14 maglie. A 16 centimetri dall’inizio degli scalfi manica , intrecciare le m. rimaste.

    Davanti: lavorare come per il dietro, però terminare con lo scollo. A 9 centimetri dall’inizio degli scalfi manica intrecciare le 13 m. centrali e terminare le 2 parti separatamente. Intrecciare dal lato scollo ogni 2 f. 10 volte 3 m. A 16 centimetri dall’inizio degli scalfi manica sono esaurite tutte le m.

    Confezione: tendere le parti, inumidirle e lasciarle asciugare. Chiudere una spalla. Riprendere 112 maglie dallo scollo e, per il collo, lavorare a p. coste 4/4 e righe fantasia per 6 centimetri, poi intrecciare le maglie. Chiudere l’altra spalla e il collo. Riprendere 74 maglie da ciascun scalfo manica e, per il bordo, lavorare a p. coste 4/4 e righe fantasia lavorando ai lati 1 maglie di vivagno. A 6 centimetri di altezza totale intrecciare le maglie. Chiudere i fianchi e i bordi. E il nostro lavoro a maglia è terminato.