Crea con i lavori a maglia una tunica per l’estate

da , il

    Tunica estate traforata

    Oggi realizzeremo un nuovo e freschissimo lavoro a maglia. Se seguirai le istruzioni attentamente e contemporaneamente i diagrammi che ti guideranno nell’esecuzione dei punti fantasia, darete vita ad una bellissima tunica estiva da indossare con facilità proprio per la sua lavorazione traforata e il filato misto lana impiegato. Materiale occorrente: procuratevi 450 grammi di filato di lana 52% lana vergine merino extra fine e 48% cotone del colore che preferite (il colore bianco però rimane il migliore per questo lavoro perché tipicamente estivo e più fresco), dei ferri numero 3,5 e 4 ed infine un uncinetto numero 3,5.

    Punto fantasia: 1° ferro (di ritorno): a diritto. 2° ferro: 1 maglia di vivagno, * 2 maglie insieme a dir., 1 gettata *, ripetere sempre da * a *, 1 maglia di vivagno. 3°, 4° e 5° ferro: a rovescio. Punto asole: lavorare seguendo il diagramma a. Punto traforato: lavorare seguendo il diagramma B.

    Dietro: avviare 142 maglie e per il bordo lavorare 5 ferri a punto fantasia. Proseguire a punto asole. Nel 29° ferro suddividere 10 diminuzioni poi suddividere ogni 28 ferri 2 volte 10 diminuzioni. Nel 12° ferro seguente suddividere  10 diminuzioni e nel 10° ferro seguente suddividere 3 diminuzioni. A 46 cm di altezza totale, proseguire a punto traforato. Contemporaneamente per i fianchi aumentare ai lati nel 5° ferro seguente 1 volta 1 maglia, ogni 6 ferri 2 volte 1 maglia, ogni 4 ferri 3 volte 1 maglia e inserire le maglie aumentate nella lavorazione. A 57 cm di altezza totale, per gli scalfi manica, intrecciare ai lati ogni 2 ferri 1 volta 4 maglie, 3 volte 3 maglie, 1 volta 2 maglie e 1 volta 1 maglia. A 77 cm di altezza totale, per lo scollo, intrecciare le 15 maglie centrali e terminare le due parti separatamente. Intrecciare dal lato scollo ogni 2 ferri 3 volte 5 maglie. Contemporaneamente a 77 cm di altezza totale, per le spalle intrecciare ai lati 1 volta 5 maglie ogni 2 ferri 3 volte 4 maglie.

    Davanti: lavorare come il dietro ma a 46 cm di altezza totale, dividere il lavoro a metà e lavorare come segue. Per la metà sinistra: lavorare 1 maglia di vivagno, lavorare 30 maglie, per il sormonto inferiore, avviare a nuovo 37 maglie e lasciare in sospeso le altre 68 maglie per la metà destra. Dopo 1 cm intrecciare a sinistra 1 volta 2 maglie e diminuire ogni 2 ferri 30 volte 1 maglia e ogni 4 ferri 9 volte 1 maglia. Contemporaneamente lavorare il fianco, lo scalfo manica e la spalla come per il dietro. Riprendere le maglie per la metà destra e lavorare in modo simmetrico.

    Cintura: misurerà 150 cm. Avviare 270 maglie e lavorare a punto fantasia come segue: 1 volta dal 1° al 5° ferro, 1 volta dal 2° al 5° ferro, 1 volta dal 2° al 4°, lavorare 1 ferro a rovescio intrecciando le maglie.

    Confezione: chiudere le spalle. Per il bordo scollo riprendere 190 m. dallo scollo e lavorare 5 ferri a punto fantasia poi intrecciare le maglie. Per il bordo degli scalfi manica riprendere  96 maglie dal margine degli scalfi manica e lavorare 5 ferri a punto fantasia poi intrecciare le maglie. Cucire il sormonto inferiore. Chiudere i fianchi e i bordi. Lavorare un’asola con passante ai fianchi a 46 cm di altezza totale e far passare la cintura. E il nostro lavoro a maglia è terminato.