Cosa vedere in Olanda

da , il

    Cosa vedere in Olanda

    Cosa vedere in Olanda? State programmando di visitare i Paesi Bassi? Con l’arrivo della bella stagione è, senz’altro, una buona idea: si tratta, infatti, di un Paese ricco di cultura, architettura, arte, storia e paesaggi incredibili, in grado di offrire moltissimo ai turisti che lo visitano. L’Olanda è, inoltre, un Paese molto rispettoso dell’ambiente e le sue strade ospitano molte piste ciclabili, permettendo di attraversarlo su due ruote e ammirarlo in tutta la sua bellezza. Ma cosa visitare e scoprire, esattamente, nei Paesi Bassi? Ecco alcune idee interessanti e utili consigli per intraprendere dei viaggi indimenticabili in Olanda.

    Città da vedere in Olanda

    Quali sono le città da vedere in Olanda? Sono davvero tante le città interessanti. Le più famose sono, forse, Amsterdam e L’Aia. Amsterdam è la prima città da vedere – si tratta della capitale – quando si decide di partire e scoprire l’Olanda: case fiamminghe, ponti ovunque, bar, negozi, il Museo Van Gogh – che racchiude la più grande collezione al mondo di opere del pittore – e l’incantevole Piazza Dam – dove si trova il Palazzo Reale – oltre allo storico quartiere De Jordaan, in cui sorge la casa di Anne Frank. L’Aia non dista molto da Amsterdam ed è una città altrettanto importante – è, infatti, questo il cuore amministrativo del Paese ed è qui che vive la famiglia reale olandese – dove potrete ammirare dei monumenti e delle opere uniche: il Palazzo Noordeinde – sede lavorativa della regina Beatrice d’Olanda – L’Huis ten Bosch – altra residenza reale – e la pinacoteca Mauritshuis, in cui potrete visionare opere firmate da Vermeer e Rembrandt, come il famoso dipinto “La Ragazza con il Turbante” di Johannes Vermeer.

    Cosa vedere in Olanda in 4 giorni o in 5 giorni

    Cosa vedere in Olanda in 4 giorni o in 5 giorni? Se avete un po’ più di tempo per le vostre vacanze e, dunque, per scoprire l’Olanda, allora, non perdete l’occasione per visitare altri luoghi incantevoli di questo Paese. Le destinazioni da non perdere sono davvero tante. Quali le mete migliori? Rotterdam è la seconda città olandese dopo Amsterdam e merita di essere visitata almeno una volta. Kinderdijk è, poi, un sistema composto da 19 mulini a vento che venne costruito nel 1740 e che è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO dal 1997. Delft sorge nell’Olanda meridionale e rappresenta una delle città dei Paesi Bassi più antiche, oltre ad essere famosa per le sue pregiate ceramiche blu. Leida è, invece, una città universitaria che merita un tour: è, infatti, caratterizzata da ponti, canali e bellezze architettoniche come la fortezza di Leida e la chiesa di San Pancrazio.

    Le attrazioni turistiche in Olanda

    Ma le attrazioni turistiche in Olanda non finiscono, certamente, qui. Cosa vedere in Olanda da turisti? Utrecht – la quarta città più grande dei Paesi Bassi – è un must per gli amanti dei castelli medievali, nonché dei palazzi storici: basti pensare alla Dom Church e ai molti altri edifici medioevali da visitare passeggiando lungo i canali della cittadina. Lisse è un’altra delle cittadine che meritano una visita, in special modo in primavera: Keukenhof è, infatti, un immenso giardino botanico – diversi sono i giardini botanici al mondo – che potrete visitare e in cui perdervi tra un tripudio di profumi e colori mai visti. Infine, non dimenticate che l’Olanda è un Paese da visitare, soprattutto, in bicicletta o a piedi, ma sono molte anche le cose da vedere in camper o spostandovi con i mezzi pubblici.