Cosa vedere a Taormina, i luoghi da visitare

Taormina è una località turistica siciliana estremamente famosa nel mondo. Città antica che dà sul mare, Taormina vide la presenza e l'influenza di Greci, Romani, Arabi e non solo. Cosa vedere a Taormina? Quali sono i luoghi da visitare? Tra templi, teatri, giardini e molto altro ancora, ecco cosa visitare a Taormina e dintorni.

da , il

    Cosa vedere a Taormina? Quali sono i luoghi da visitare? Taormina è una bellissima città antica sul mare abitata, addirittura, da prima dell’arrivo dei Greci in Sicilia: sono stati, poi, questi ultimi e i Romani a riempirla di templi, strade e teatri; mentre, gli Arabi l’hanno completata con fontane e giardini. Si tratta, dunque, di una città che ha davvero tantissimo da offrire dal punto di vista paesaggistico, naturale, storico, archeologico, culturale, architettonico e chi più ne ha più ne metta. Cosa vedere e visitare a Taormina e dintorni? Siete curiosi di scoprire di più in merito? Ecco alcune idee interessanti e utili consigli per i vostri prossimi viaggi in Sicilia.

    Cosa vedere a Taormina e dintorni

    Taormina vie

    Cosa vedere a Taormina e dintorni? Questa città siciliana si trova a 200 metri sul livello del mare, sul Monte Tauro e rappresenta una tappa obbligatoria per chi si reca in Sicilia.

    La Villa Comunale di Taormina offre dei bellissimi giardini pubblici. Precedentemente, si trattava di un parco privato nato grazie a Lady Florence Trevelyan Cacciola, una nobildonna scozzese che abitò a Taormina dal 1884 e sposò il primo cittadino di allora: il parco venne realizzato come un giardino all’inglese, che venne riempito di fiori e piante provenienti da tutto il mondo, oltre che da edifici utilizzati per osservare gli uccelli. La costruzione più particolare è “The Beehives”, un padiglione che ricorda un alveare.

    Il Palazzo Corvaja di Taormina, in centro, presenta diversi stili architettonici – per via delle molte dominazioni che ci sono state nel corso dei secoli – il cui nucleo originario era la torre cubica creata dagli Arabi, tra il 902 e il 1079, per scopi militari. Fu residenza della nobile famiglia dei Corvaja, nel periodo che va dal 1538 al 1945. Dopo un periodo di abbandono e una restaurazione, oggi, l’edificio è la sede dell’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo.

    Da non perdere, poi, il Duomo di Taormina: la Cattedrale è dedicata a San Nicola e venne edificata intorno al 1400, sopra ai resti di una chiesa duecentesca.

    Da Taormina stessa, potrete, poi, partire per il Monte Etna: è possibile, infatti, fare una serie di escursioni che permettono di giungere fino alla sommità dell’Etna.

    Il Teatro Greco di Taormina

    Teatro Greco Taormina

    Da non perdere è il Teatro Greco di Taormina che, ogni anno, ospita un noto festival del cinema, oltre a diversi spettacoli: si tratta del monumento più famoso della città e il secondo teatro più grande della Sicilia, dopo quello di Siracusa.

    La struttura originaria venne costruita dai Greci e rivisitata, successivamente, in epoca romana: nel dettaglio, venne edificato dai Greci nel III secolo a.C. per portare in scena delle rappresentazioni drammatiche e musicali; mentre, successivamente, nel II secolo d.C., venne modificato e ampliato dai Romani che lo utilizzarono per combattimenti tra i gladiatori e per spettacoli di caccia.

    Questa incredibile opera architettonica ospita, da molti anni e in estate, concerti e manifestazioni culturali: la più famosa è il Taormina Arte, un festival internazionale delle arti ricco di eventi musicali, di cinema e teatrali.

    I Giardini Naxos e l’Isola Bella da visitare

    Isola Bella Taormina

    I Giardini Naxos rappresentano un’altra delle meraviglie da visitare: qui, potrete trascorrere delle giornate indimenticabili, visitando il museo archeologico, l’aerea dell’antica Naxos e potrete anche tuffarvi nelle acque dell’Alcantara, con le sue cascate.

    L’Isola Bella è un’isola di circa 1 chilometro, a Sud di Taormina, estremamente ricca di vegetazione e unita alla terraferma da una sottile striscia di sabbia visibile solo quando la marea è bassa. Generalmente, questo isolotto è raggiungibile in canoa o in funivia. L’Isola Bella è riserva naturale dal 1998.

    Tutto ciò non vi basta ancora? Allora, non dimenticate di sfogliare la nostra fotogallery alla scoperta di alcuni dei paesaggi più belli di Taormina.