Cosa fare a casa nel tempo libero

da , il

    Tempo libero per le donne

    Se è vero che il tempo libero, da dedicare alle attività preferite, lontano dal lavoro, dagli impegni professionali e famigliari scarseggia, soprattutto per le regine del multitasking, le donne, quando c’è, cosa si può fare a casa? Domanda retorica, forse, ma nemmeno troppo. Infatti, complice la vita in perenne movimento della maggior parte delle donne, mamme, mogli e professioniste, quando il vortice degli impegni si interrompe, anche solo per un attimo, non si sa come impegnare le ore di libertà. Ecco qualche suggerimento per godersi al meglio il tempo libero tra le mura domestiche.

    Puro relax

    Meglio scrollarsi di dosso tensioni e preoccupazioni, spogliare per qualche ora i panni della donna tutta d’un pezzo e super indaffarata per oziare e dedicarsi al relax completo, senza troppi sensi di colpa.

    Ci sono molti modi per recuperare le energie e garantirsi una buona dose di ozio rilassante. Si può riempire la vasca con acqua calda, olii profumati, accendere qualche candela e immergersi in un bagno di benessere. Per le amanti del cinema, il massimo dello spasso e del lusso potrebbe essere sdraiarsi sul divano e gustarsi, in completa solitudine e senza distrazioni, la pellicola preferita o il film del momento. Se il sogno proibito, invece, è la lettura, non resta che perdersi tra le righe del romanzo più amato o lasciarsi tentare dal fascino del giallo appena uscito, comodamente sedute in poltrona.

    In estate, per le più fortunate, tempo libero e relax a casa significano anche sdraiarsi su un comodo lettino, in giardino o in terrazzo per godersi qualche raggio di sole.

    A tutta bellezza

    Un po’ di tempo libero a casa senza nulla di urgente di cui occuparsi? Non c’è occasione migliore per ritrovare o, meglio, rispolverare, tutta la propria femminilità, dedicandosi alla cura di sé, del proprio corpo, regalandosi una vera e propria seduta di bellezza. Ci si può dedicare alla ceretta, alla manicure e alla pedicure, alla maschera per il viso o al trattamento nutriente per i capelli, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

    Ecco qualche consiglio pratico e low cost, tutto casalingo. Dopo un bel peeling a tutto il corpo, con sale grosso e guanto di crine, si può stendere un generoso strato di crema idratante o di olio di mandorle dolci, mentre sul viso può stendere e lasciare in posa per qualche minuto una maschera nutriente a base di yogurt e miele. Per un impacco idratante, fortificante e lucidante ai capelli, si consiglia l’olio d’oliva, da stendere e massaggiare sulle punte, per poi lasciare in posa per almeno un quarto d’ora.

    Unire l’utile al dilettevole

    Per chi proprio non riesce a stare con le “mani in mano”, ci si può dedicare a tutte quelle faccende o lavori di casa che si rimandano sempre, come sistemare gli armadi o selezionare scarpe e vestiti vecchi da buttare e regalare, ma anche cimentarsi in piccoli esperimenti di bricolage e di lavoretti fai da te.

    Si può fare giardinaggio, invasare o rinvasare fiori e piante, decorare balconi e terrazzi o, per le più estrose, cambiare la disposizione degli oggetti e degli accessori di casa o confezionarne di nuovi con le proprie mani.