Convivenza cane e gatto: 10 trucchi per renderla perfetta

Convivenza tra cane e gatto? Ecco alcuni preziosi e semplici consigli per una convivenza che sia armoniosa e 10 trucchi per renderla perfetta.

da , il

    Convivenza cane e gatto: 10 trucchi per renderla perfetta – Siete in cerca di alcuni suggerimenti per rendere perfetta la convivenza tra questi due animali? Cane e gatto possono vivere insieme tranquillamente: la loro convivenza non è, infatti, impossibile come può sembrare ed anche uno o più cani e gatti possono vivere insieme in completa armonia. Come fare, però? Ecco alcuni preziosi e semplici consigli per una convivenza tra cane e gatto che sia armoniosa e 10 trucchi per renderla perfetta.

    Primo incontro, stanze separate e vie di fuga

    Spesso si pensa, erroneamente, che cani e gatti non possano convivere insieme in maniera pacifica, ma non è propriamente così: questi animali non sono, infatti, sempre dei nemici ed è possibile che vadano d’amore e d’accordo, senza alcun problema. Come fare? Per far convivere nella stessa casa i nostri amici a quattro zampe, prima di tutto, preparate il loro primo incontro, tenendo in braccio il micio e facendo entrare il cane all’interno della stanza al guinzaglio: è bene, infatti, che cane e gatto si incontrino sotto il vostro controllo e solo per pochi minuti, almeno per i primi tempi. In secondo luogo, preparate delle stanze separate, così da poterli tenere separati facilmente quando non siete presenti e per il primo periodo. Inoltre, ricordatevi di garantire delle vie di fuga per il gatto, in modo tale che possa scappare velocemente per una reazione improvvisa del cane, ad esempio.

    SCOPRI DELLE IDEE UTILI PER UNA CASA A MISURA DI ANIMALI

    Cibo, lettiera e manifestazioni di affetto

    Per quanto riguarda il momento della pappa, è bene che mangino separatamente ed in spazi diversi: il cane in una stanza ed il gatto in un’altra. Per quanto riguarda i bisogni del gatto, ricordatevi di trovare un luogo ideale dove riporre la lettiera: cane e gatto devono, infatti, avere degli spazi separati, quindi sistemate la lettiera in un punto in cui il cane non possa essere di disturbo. Per quanto riguarda gli atteggiamenti da tenere, ricordate di evitare che si creino motivi di gelosia: quando adottate un nuovo animale, non esagerate con le manifestazioni affettuose nei confronti del nuovo arrivato, per evitare l’insorgere di gelosie e cercate di equilibrare sempre le vostre manifestazioni di affetto che vanno date in egual misura ad entrambi.

    SCOPRI 10 COSE ODIATE DAI CANI

    Rimproveri, giochi, atteggiamenti e comportamenti

    Non esagerate con i rimproveri nei confronti del cane, in quanto è possibile che senta l’esigenza di marcare il territorio con l’urina, dopo l’arrivo del nuovo fratello peloso: dunque, rimproveri sì, ma con delicatezza. Per quanto riguarda il momento del gioco, cercate di far sentire a proprio agio entrambi, giocando spesso con loro ed evitando di creare conflitti. Inoltre, cercate di osservare gli atteggiamenti dei vostri animali: se il gatto, ad esempio, si avvicina al cane per fare amicizia, terrà la coda eretta; comportamento che il cane potrebbe fraintendere e scambiare per dominanza. Infine, cercate di mantenere un comportamento sereno: non siate agitati o in ansia, perché potreste peggiorare le cose, in quanto cane e gatto assorbiranno la vostra agitazione.