Consigli per arredare una casa con poco spazio [FOTO]

da , il

    I segreti per far sembrare uno spazio più grande di quello che è sono molteplici. Un bravo architetto li deve conoscere bene perchè la precezione visiva e l’ottimizzazione dello spazio è alla base di ogni progettazione. Una casa deve sempre dare il massimo di sè, e la progettazione di uno spazio piccolo rappresenta un’interessante sfida per il professionista.

    Arredi poco ingombranti e con più funzioni

    Il primo passo da compiere nella scelta dell’arredamento di una casa piccola è quello di scegliere pezzi con un ingombro minimo ma con funzioni multiple.

    Una casa piccola deve essere pensata come una barca a vela: arredi studiati al centimetro che possano servire a più scopi. Una scrivania che possa diventare tavolo da pranzo, una scala i cui gradini nascondono dei pratici cassetti, un utile divano letto oppure un letto matrimoniale con contenitore, un ripiano a ribalta. La cosa a cui fare attenzione è però che sia anche un arredo comodo perchè non si deve mai rinunciare al comfort. Aumentare mensole e scaffali alle pareti: rappresentano una soluzione intelligente perché permettono di riporre molti oggetti senza andare a interferire con la mobilità all’interno della casa. Viene anche da sè che però l’oggettistica deve essere tenuta al minimo: essendo lo spazio piccolo, gli accessori devono essere scelti in proporzione.

    Trucchi visivi per ingrandire lo spazio

    Proprio come per i vestiti, i colori scuri che assorbono molto la luce comunicano la sensazione di rimpicciolimento, mentre i colori chiari, riflettendo la maggior parte della luce, producono la sensazione di ingrandimento. Per una casa di piccole dimensioni è quindi consigliato utilizzare per le pareti, per l’arredamento e per quei complementi voluminosi (come tende e tappeti), i colori chiari. In particolare, il colore bianco è la soluzione migliore in quanto ha il potere di far percepire un aumento del volume del 10% e oltre. Anche la luce ha la sua importanza perchè per cambiare completamente l’aspetto di una casa attraverso un’illuminazione selezionata correttamente. Per esempio, se ben dosate e nella corretta posizione, le luci possono abbassare o alzare il soffitto, ingrandire o rimpicciolire una stanza. Per ampliare gli spazi basterà illuminare gli angoli di una stanza. Anche l’utilizzo di specchi può eliminare i limiti visuali dello spazio producendo un allungamento del campo visivo. Posizonare quindi un grande specchio, o più piccoli specchi in posizione strategica darà l’impressione di spazi maggiori.