Confeziona un uovo di Pasqua con un tralcio fiorito

da , il

    Uovo di cioccolato confezionato fai da te

    Il lavoretto pasquale di oggi consiste nella decorazione di un uovo di cioccolato con una tecnica fai da te molto fantasiosa. Se decidete di regalare un uovo di pasqua ma volete fare una bella figura con una confezione personalizzata, questo è il lavoretto giusto per voi. Non lasciatevi spaventare dall’apparente complessità del rametto fiorito: è più facile di quel che sembra, dato che è fatto con solo fil di ferro e carta corrugata sfumata. Il risultato finale è assicurato. Provare per credere.

    Materiale necessario per il lavoro
    Oltre all’uovo di cioccolato che dovrete confezionare, procuratevi anche della carta organza, carta corrugata sfumata (verde, gialla e un colore a scelta), uno o due veli di tulle, colla vinilica, un pennello piatto, un paio di forbici, pinze a tronchese, del filo di ferro, della guttaperca verde e marrone, del nastro adesivo di carta ed infine uno spiedino di legno.

    Creare il tralcio di fiori

    Seguendo come esempio l’immagine appena qui sopra, ritagliate delle sagome colorate: striscioline gialle frastagliate per i pistilli, il rivestimento potrà essere verde oppure marrone e i petali. Tenendo al centro il pistillo arricciato su se stesso, disponete intorno ad esso i petali, piegandoli su se stessi, in modo da avvolgere il pistillo. Fate questo per ogni petalo e con il filo di ferro fate due giri intorno per fissarli e tenete un’estremità sufficientemente lunga per il gambo che poi dovrete rivestire con la guttaperca verde o marrone.

    Una volta imparata la realizzazione di un fiore con il relativo gambo, unite tutti quelli che avete fatto ad un unico ramo lungo a piacere, anch’esso ovviamente rivestito di verde o marrone.

    Decorazione dell’uovo
    Come prima cosa dovrete rivestire l’uovo con un foglio di carta di organza di colore a piacere, uno o un paio di veli di tulle sovrapposti e incrociati, facendo sporgere verso l’alto i lembi di carta. Create quindi uno o più tralci fioriti e dei tralci di vite: avvolgete per fare quest’ultimi, della guttaperca verde attorno a dei fili di ferro e avvolgeteli a spirale attorno ad uno spiedo di legno, dando così la caratteristica forma.

    Formate quindi un grande fiocco con 2 strisce di carta; con la prima create un otto strozzato al centro e con la seconda ripiegata in due create le due cocche discendenti verso il basso. Stringete e fermatele al centro con una striscia più bassa di carta messa doppia e spennellata di colla. Tagliate a coda di rondine i lembi finali delle cocche. Incollate e legate il tralcio fiorito al fiocco dell’uovo. E il nostro uovo di Pasqua è confezionato alla perfezione.