Commedie italiane da vedere: i 20 film comici più belli

Le commedie italiane rappresentano un’ampia fetta del cinema nostrano: sono, infatti, molti i film da vedere che rientrano in questo genere. Le commedie italiane sono, inoltre, particolarmente amate, fanno parte dei nostri ricordi d'infanzia e sono perfette da guardare in famiglia o con gli amici. Ma quali sono i film italiani da vedere assolutamente? Scopriamo i film più belli da vedere se amate le commedie italiane.

da , il

    Commedie italiane

    Quali sono le commedie italiane più belle di sempre? Al cinema, la maggior parte dei film da vedere assolutamente sono stranieri e, spesso, sono i prodotti cinematografici esteri ad essere maggiormente amati anche dal pubblico nostrano. Eppure, i film italiani non mancano e alcuni sono davvero di qualità: basti pensare ai film di Totò e Peppino, da vedere assolutamente, ai più recenti di Ficarra e Picone, per citare solo alcuni dei molti film comici italiani di successo. Siete curiosi di scoprire di più in merito ai film più belli da vedere in televisione o al laptop? Ecco alcune commedie italiane da non perdere.

    Andiamo a Quel Paese

    Andiamo a Quel Paese

    Tra le commedie italiane da non perdere, c’è sicuramente Andiamo a Quel Paese, film del 2014 di Ficarra e Picone. La trama racconta di Valentino e Salvo che, con la moglie Donatella e la figlia Adele, si ritrovano sfrattati e senza lavoro, per cui decidono di tornare in paese con la speranza di ottenere una raccomandazione ed essere aiutati, economicamente, dalla pensione della mamma di Donatella. Anche il paesino, però – prima fiorente per via del commercio delle arance – versa in gravi difficoltà e le pensioni sono l’unica fonte di reddito… La commedia, tra gag e battute divertentissime, denuncia il malcostume politico e culturale dell’Italia.

    Grande, Grosso e… Verdone

    Grande, Grosso e… Verdone

    Grande, Grosso e… Verdone è un film del 2008 diretto e interpretato da Carlo Verdone. Nel film, l’attore reinterpreta i personaggi che lo hanno portato al successo nei film Un Sacco Bello, Bianco, Rosso e Verdone e Viaggi di Nozze, ovvero il Candido, il Logorroico e il Volgare. Nel cast, anche Claudia Gerini e Geppi Cucciari. Una commedia italiana che non vi deluderà.

    Totò, Peppino e i Fuorilegge

    Totò, Peppino e i Fuorilegge

    Totò, Peppino e i Fuorilegge è uno dei film comici assolutamente da non perdere, sebbene risalga al 1956. Con Totò e Peppino De Filippo, il film narra la storia di Antonio che vive una vita difficile con la moglie Teresa, ricchissima e avara: un giorno, l’uomo, con il suo amico, finge di essere stato rapito e chiede un riscatto alla moglie, così da andarsela a spassare, ma quando Teresa scopre l’imbroglio, Antonio verrà rapito davvero e avranno inizio una serie di equivoci…

    Nessuno Mi Può Giudicare

    Nessuno Mi Può Giudicare

    Tra i film da vedere, Nessuno Mi Può Giudicare con Paola Cortellesi e Raoul Bova. Film del 2011, la trama racconta di una madre caduta in disgrazia per via del marito che l’ha lasciata piena di debiti: la donna si ritrova a condurre una vita più modesta di quella a cui era abituata, per cui decide di fare la escort… Tra i film consigliati per chi cerca gag divertenti con un tocco di romanticismo.

    Questione di Karma

    Questione di Karma

    Questione di Karma di Edoardo Falcone è un film con Fabio De Luigi del 2017. La trama racconta di Giacomo, primogenito di una famiglia facoltosa senza padre: quando un guru gli comunica che il padre si è reincarnato, Giacomo va alla ricerca dell’uomo, che si rivelerà essere un imbroglione pieno di debiti. Senza subbio tra le commedie italiane del 2017 da non perdere!

    L’Ora Legale

    L’Ora Legale

    L’Ora Legale è un altro dei film consigliati di Ficarra e Picone ma, questa volta, del 2017. La trama racconta di due cognati, Salvatore e Valentino, che vivono a Pietrammare, un paesino della Sicilia dove viene eletto un nuovo sindaco che vuole mettere in atto un cambiamento radicale che ponga fine al degrado e alla corruzione del paese: a sorpresa, questo viene eletto dai cittadini, per l’appunto, ma si sa che, in Italia, chi invoca la legalità lo fa sempre pensando agli altri e non a se stesso… Un altro racconto comico del malcostume italiano da non perdere.

    Innamorato Pazzo

    Innamorato Pazzo

    Tra le commedie italiane da vedere, Innamorato Pazzo, film del 1981 con Adriano Celentano e Ornella Muti. Cristina è la principessa del piccolo regno di Saint Tulipe ed è in visita a Roma con tutta la famiglia che è, però, a corto di soldi: per questa ragione, la ragazza è promessa sposa ad un ricco miliardario ma, ribelle e annoiata, Cristina si allontana di nascosto dalla villa e decide di fare un giro per la città, dove incontrerà un simpatico conducente di autobus che farà di tutto per conquistarla. Una serie di divertenti avventure la rendono una delle commedie italiane anni ‘80 più belle.

    Il Ciclone

    Il Ciclone

    Il Ciclone è tra i film divertenti da non perdere. Del 1996, la pellicola cinematografica è diretta e interpretata da Leonardo Pieraccioni. Un gruppo di ballerine spagnole di flamenco rimaste senza alloggio trovano ospitalità a casa Quarini, in una casa della campagna toscana, dove stravolgeranno la tranquillità del paese… Record di incassi, è una delle commedie italiane più divertenti di sempre.

    Pane, Amore e Fantasia

    Pane, Amore e Fantasia

    Pane, Amore e Fantasia rientra a pieno titolo tra le commedie romantiche: si tratta di un film del 1953 con Gina Lollobrigida e Vittorio De Sica, primo episodio di una saga che include anche Pane, Amore e Gelosia, Pane, Amore e… e Pane, Amore e Andalusia. Ambientato a Sagliena, un piccolo paese dell’Italia centrale dove, nell’immediato dopoguerra, si è trasferito il maresciallo Antonio Carotenuto, un donnaiolo che dovrà adattarsi alla vita di paese. Se amate il genere e avete nostalgia del passato è sicuramente un film da guardare.

    Sotto una Buona Stella

    Sotto una Buona Stella

    Sotto una Buona Stella è una delle commedie italiane recenti: si tratta, infatti, di un film del 2014 con Carlo Verdone e Paola Cortellesi, che racconta di un ricco broker che, in due giorni, perde la compagna e il lavoro, finendo per vivere con i due figli avuti dalla precedente moglie e la sua nipotina. Non mancano le situazioni tragicomiche, grazie alla presenza della vicina di casa, influenza positiva per la famiglia.

    Miseria e Nobiltà

    Miseria e Nobiltà

    Miseria e Nobiltà è uno dei film più belli da vedere con Totò. Pellicola del 1954, la storia è ambientata nella Napoli di fine Ottocento, quando Felice Sciosciammocca e Pasquale impegnano oggetti di casa al banco dei pegni: la situazione precaria delle famiglie darà vita ad una serie di litigi e inarrestabili equivoci da sbrogliare. Un film da vedere assolutamente.

    Nemiche per la Pelle

    Nemiche per la Pelle

    Nemiche per la Pelle è una delle migliori commedie italiane del 2016. Con Claudia Gerini e Margherita Buy, il film racconta la storia di Lucia e Fabiola che si odiano da quando si conoscono: la prima è l’ex moglie di Paolo e la seconda è la sua moglie attuale ma, quando l’uomo morirà, le due saranno costrette ad avvicinarsi per prendersi cura dell’unico figlio dell’uomo divenendo, all’improvviso, una famiglia inusuale… Un film per ragazze e una commedia tutta al femminile.

    Scusate Se Esisto!

    Scusate Se Esisto

    Scusate Se Esisto! è un film del 2014 con Paola Cortellesi e Raoul Bova, che si trovano a recitare in una divertente commedia: lei è un brillante architetto sottovalutato per via del suo sesso ed è per questa ragione che domanda a lui di fingersi lei per un importante progetto. Equivoci e risate forniscono lo spunto giusto per riflettere.

    Il 7 e l’8

    Il 7 e l’8

    Il 7 e l’8 è un film del 2007 di Ficarra e Picone. Nel 1975, nel reparto di maternità di un ospedale a Palermo, due neonati delle culle numero 7 e numero 8 vengono scambiati: ormai adulti, i due ragazzi ignorano l’uno l’esistenza dell’altro, fino a quando non scopriranno la verità che darà vita ad una serie di equivoci e situazioni comiche in grado di farvi trascorrere una piacevole serata tra risate e divertimento.

    Notte Prima degli Esami

    Notte Prima degli Esami

    Notte Prima degli Esami è tra i film adolescenziali da vedere una volta nella vita: film commedia del 2006 diretto da Fausto Brizzi, racconta di una estate degli Anni Ottanta, quando Luca e i suoi amici si preparano per i tanto temuti esami di maturità ma, invece di studiare, collezionano una serie di disavventure che, ovviamente, hanno a che fare anche con l’amore. Uno dei film d’amore italiani più belli di sempre.

    Ex – Amici Come Prima!

    Ex – Amici Come Prima

    Ex – Amici Come Prima! è un film del 2011, sequel di Ex con Claudia Gerini, Fabio de Luigi, Claudio Bisio, Alessandro Gassman e Cristiana Capotondi. Una commedia divisa in due capitoli, che racconta le situazioni divertenti che possono venirsi a creare tra ex.

    Manuale d’Amore

    Manuale d’Amore

    Manuale d’Amore è un film uscito nel 2005 diretto da Giovanni Veronesi e diviso in quattro capitoli, che formano il “manuale d’amore” e durante i quali si snoccioleranno diverse storie: innamoramento, crisi, tradimento e abbandono. Ci sono due seguiti: Manuale d’Amore 2 – Capitoli Successivi e Manuale d’Amore 3 e tutte e tre le pellicole si aggiudicano un posto tra i film romantici da vedere.

    Tu La Conosci Claudia?

    Tu La Conosci Claudia

    Tu La Conosci Claudia? è un film del 2004 con i tre comici Aldo, Giovanni e Giacomo e Paola Cortellesi. La storia racconta di Claudia, sposata con Giovanni da 7 anni e in crisi: la donna pensa di poter risolvere il proprio problema aiutando un’altra persona, ma una serie di equivoci si verranno a creare e daranno vita a delle gag divertenti.

    Totò, Peppino e la… Malafemmina

    Totò, Peppino e la... Malafemmina

    Totò, Peppino e la… Malafemmina è un film commedia italiana del 1956 con Totò e Peppino De Filippo. Antonio, Peppino e Lucia sono tre fratelli che vivono in provincia di Napoli: per studiare, il figlio di Lucia vive a Napoli, dove conosce una ballerina di cui si innamora. Ben presto, Lucia riceve la lettera di una ragazza respinta che afferma che il ragazzo, invece di studiare, va dietro a “donne di malaffare”. È così che i tre fratelli partono per Milano, dove il ragazzo si trova per aver seguito la fidanzata.

    Tre Uomini e Una Gamba

    Tre Uomini e Una Gamba

    Tre Uomini e Una Gamba è un film comico del 1997 diretto e interpretato da Aldo, Giovanni e Giacomo: si tratta del primo film del trio comico. È il 31 luglio e Aldo, Giovanni e Giacomo partono per andare dalle loro famiglie in Puglia: Aldo e Giovanni sono sposati con due sorelle, Giacomo è fidanzato con la terza e il suo matrimonio è previsto a giorni. Sulla macchina, prima di intraprendere il viaggio da Milano alla Puglia, i tre caricano una gamba di legno da regalare al suocero, un’opera di un famoso scultore americano. Durante il viaggio, però, non mancheranno incidenti e sketch divertenti che caratterizzano una delle commedie italiane più famose di sempre.