Come verniciare una bicicletta: una guida utile

da , il

    verniciare bici

    Come si fa a verniciare una bicicletta? Capita tante volte di lasciarsi attirare, ai mercatini o nei negozi, da un usato che sembra super vantaggioso, ma può capitare che l’oggetto del desiderio, quella bicicletta che è riuscita, tra mille, a catturare il nostro sguardo non sia proprio perfetta. La prima cosa che potete fare per farle cambiare subito aspetto è dipingerla in modo diverso: il colore giusto ed ecco che avrete la bici dei vostri sogni. Ma come si fa? Ecco una guida utile che vi aiuterà passo passo nell’impresa.

    Guida per verniciare una bicicletta step-by-step

    Scegliete un luogo della casa piuttosto ampio e tranquillo: l’ideale sarebbe il giardino, ma nel caso anche la cantina o il garage andranno benissimo. La prima operazione da svolgere è rimuovere dal telaio tutto ciò che non dovrà essere verniciato: con l’aiuto delle brugole e delle chiavi inglesi procedi allo smontaggio delle ruote, dei parafanghi e della sella, delle maniglie dei freni, il mozzo dei pedali e la forcella. Le altre parti filettate potranno essere protette con del nastro adesivo di carta.

    Poi con un prodotto apposito eliminate qualsiasi traccia di grasso dalla bicicletta e, con l’aiuto di una carta abrasiva, rimuovete tutti i residui della vecchia vernice per ottenere una superficie perfettamente liscia. Pulite il tutto con una passata di acqua ragia, e per essere sicure di aver rimosso ogni traccia di polvere e impurità, date una spruzzata con il compressore.

    BRICOLAGE, SCOPRI COME VERNICIARE CON I COLORI ACRILICI

    Adesso passate una mano di primer: partite dai punti di giunzione dei vari tubolari che formano il telaio e dal mozzo dei pedali, perché sono i punti più complicati da verniciare. Attendete circa 15 minuti tra una mano e l’altra. Dopo aver agitato per un paio di minuti la bomboletta spray del colore preferito, cominciate a spruzzare sulle parti da verniciare, tenendovi a una distanza di sicurezza di circa 25 cm e applicando solo più strati sottili e omogenei per una finitura migliore. Tra una mano e l’altra aspettate circa 15 minuti, mentre la bici sarà asciutta in 24 ore, quindi togliete il nastro adesivo e i sacchetti dalle parti che avevate protetto in precedenza. Riassemblate i pezzi smontati.

    Una volta asciutta, carteggiate la vernice con una carta abrasiva con grana 220. Questo passo vi permetterà di rendere completamente liscio il primo strato di vernice, così che gli strati successivi vi possano aderire in modo saldo. A questo punto potete attaccare qualche adesivo o decalcomania sulla tua bicicletta: applicando lo strato di vernice trasparente anche gli adesivi verranno protetti al meglio.

    BICICLETTA SICURA PER TUTTA LA FAMIGLIA: ECCO COME

    Dolcetto o scherzetto?