Come togliere le macchie di ogni tipo

Come togliere le macchie di ogni tipo? Ecco dei consigli utili per farlo, grazie a dei rimedi naturali efficaci.

da , il

    Come togliere le macchie di ogni tipo? Non è così raro dover combattere macchie su superfici e tessuti di vario genere: spesso, queste sono difficili da eliminare e le soluzioni a cui ricorrere sono diverse in base al tipo di macchia, che può essere di sangue, ruggine, olio, vino, cioccolato, caffè e chi più ne ha più ne metta! Bastano, certamente, molta pazienza ed essere a conoscenza di alcuni metodi da poter mettere in pratica. Come fare, dunque? Ecco alcuni preziosi e semplici consigli per eliminare le macchie di ogni tipo con successo, grazie a dei rimedi naturali efficaci.

    Macchie di sangue

    Le macchie di sangue si possono eliminare utilizzando acqua ossigenata da diluire con dell’acqua fredda da lasciare agire sulla parte per qualche minuto, se si tratta di una macchia umida. Efficace anche il sale grosso – così come l’amido di mais ed il bicarbonato – con acqua fredda da utilizzare sulla parte o in cui immergere l’oggetto colpito. Se la macchia, poi, è secca, si può utilizzare il dentifricio da lasciare agire e risciacquare con acqua abbondante.

    Macchie di ruggine

    Le macchie di ruggine si possono combattere utilizzando sale e succo di lime o di limone: basta cospargere del sale sulle superfici arrugginite e spremere del succo di lime o di limone da lasciare riposare per circa 2-3 ore circa, prima di rimuovere il tutto con la loro buccia. Utile anche l’aceto da strofinare sulle parti in questione o in cui immergere gli oggetti colpiti. Infine, anche il bicarbonato e l’acqua aiutano a risolvere il problema.

    Macchie di olio

    Per eliminare le macchie di olio, invece, potete utilizzare borotalco, farina di mais e sale: eliminate l’olio in eccesso con della carta assorbente e ricoprite la parte con uno di questi ingredienti, massaggiandovi sopra anche del detergente per stoviglie ed un po’ d’acqua. In questi casi, è molto utile anche l’aceto prima di riporre i capi in lavatrice, ad esempio. Per aiutarvi nell’operazione, ricordate di utilizzare l’acqua calda, in quanto rompe i legami chimici dell’olio e del grasso, ma fate attenzione a non scottarvi.

    Macchie di vino

    Per eliminare le macchie di vino, potete ricorrere ad acqua – tiepida o frizzante – sapone di Marsiglia liquido e dentifricio: versate il tutto sulla macchia in questione e, poi, procedete con il lavaggio; per quanto riguarda il dentifricio, invece, applicatelo e lasciate agire prima di sciacquare. Per eliminare le macchie di vino, vanno bene anche sale – assorbe le macchie – limone, bicarbonato ed amido di mais da lasciare agire il più possibile.

    Macchie di cioccolato

    Per combattere le macchie di cioccolato, utilizzate borotalco – assorbe lo sporco – farina, sapone di Marsiglia liquido, alcol, limone, acqua e, persino, ghiaccio. Nei primi due casi, tamponate le macchie; mentre, per quanto riguarda il sapone di Marsiglia – così come l’alcol ed il limone – diluitelo in una tazza di acqua calda e lasciate agire per circa mezz’ora prima di lavare. Infine, anche sfregare del ghiaccio sulla parte sporca può essere di aiuto.

    Macchie di caffè

    Per togliere le macchie di caffè, acqua, alcol e sapone di Marsiglia – tra le altre cose – sono efficaci: versate dell’acqua minerale sulla macchia o immergete il capo in acqua bollente. Anche l’alcol è efficace prima di un normale lavaggio in lavatrice; così come il sapone di Marsiglia da sfregare con un panno umido sulle parti colpite. Ricordate di non strofinare con forza, per evitare che i tessuti possano rovinarsi.