Come scegliere la cappa giusta: 8 consigli utili

Come scegliere la cappa giusta? Sono tanti i consigli utili da poter seguire.

da , il

    Come scegliere la cappa giusta? Sono tanti i consigli utili da poter seguire. Se state per cambiare casa o, semplicemente, avete deciso di dare un nuovo look alla cucina, sicuramente vi potrebbe tornare utile avere qualche dritta in merito alle cappe da scegliere per la vostra cucina. Inizialmente, la cappa era un elemento che era stato ideato dai tanti brand di arredamento per la sua utile funzione – quella di eliminare i cattivi odori e i fumi dall’ambiente – oggi, però, la cappa è diventata un vero e proprio complemento d’arredo. Ma come fare per sceglierla correttamente? Ecco alcuni preziosi e semplici consigli per scegliere la cappa giusta per la cucina.

    Stile

    La cappa deve, sicuramente, integrarsi con lo stile della vostra cucina ed essere, dunque, visivamente bella: si sa, infatti, che anche l’occhio vuole la sua parte!

    Aspirante

    Sono diverse le tipologie di cappa da cucina da poter scegliere: la cappa aspirante è una di queste. La cappa aspirante si occupa di trattenere il grasso degli alimenti – grazie a diversi filtri – e, attraverso una canna fumaria, conduce il tutto all’esterno.

    Filtrante

    La cappa filtrante si può utilizzare nel caso in cui non sia possibile creare un condotto di evacuazione: questa purifica l’aria che viene aspirata e lo fa sempre grazie a dei filtri. L’aria viene, poi, immessa nuovamente nell’ambiente.

    Modello

    Sono tanti i modelli tra cui poter scegliere: esistono cappe centrali con motori interni o remoti – adatte alle cucine con isola – cappe salvaspazio, cappe con aspirazione a scomparsa – si nascondono come un semplice pensile, dopo essere state utilizzate – cappe con aspirazione verticale e molte altre ancora.

    CONSIGLI PER LE PRESINE DA CUCINA FAI DA TE

    Led

    Anche la luce è importante: esistono, infatti, delle cappe per cucina provviste di appositi led che servono per illuminare ottimamente il piano di lavoro.

    Lampadine

    Esistono, poi, anche le cappe da cucina un po’ più classiche e, cioè, provviste di lampadine per un’illuminazione più tradizionale.

    Dimensioni

    Prima di acquistare la vostra cappa, non dimenticate di valutare anche le dimensioni della cucina, in quanto deve essere adatta all’ambiente nel quale andrà collocata: questo è un fattore importante per valutare la capacità della cappa.

    Caratteristiche

    Infine, prima di comprare la vostra nuova cappa, prestate attenzione al rumore emesso da questa, alla sua pressione e al fatto che è opportuno che cambi l’aria almeno 10 volte all’ora.

    CONSIGLI PER ARREDARE LA CUCINA CON IL FENG SHUI

    Dolcetto o scherzetto?