Come scegliere il materasso giusto: caratteristiche per ogni esigenza

Vediamo come scegliere il tipo di materasso più adatto alle nostre esigenze.

da , il

    Come scegliere il materasso giusto

    Un buon sonno e il benessere notturno portano benefici ala nostra salute, bisogna quindi scegliere il materasso giusto, con caratteristiche specifiche adatte alle nostre esigenze. Di qualità, percui costruito con materiali adatti, sano, sicuro e prodotto da aziende affidabili, ma anche che si adatti alle nostre variabili personali. Il mercato offre diverse tipologie di materasso, ognuna delle quali ha caratteristiche tipiche che è bene valutare quando si compie la scelta.

    Materasso di lana

    Materasso di lana

    I materassi in lana vengono confezionati in modo artigianale e hanno diversi pregi: sono morbidi, caldi, assicurano un’ottima traspirazione e assorbono in modo ottimale l’umidità corporea. Ma presentano anche degli svantaggi: non si adattano alla colonna vertebrale, si deformano molto rapidamente e ogni due anni è necessario lavare, cardare e integrare la lana. Inoltre i materassi di lana non sono consigliabili a coloro che soffrono di allergia agli acari.

    IMPARA COME SI PULISCONO I MATERASSI

    Materasso a molle

    Materasso a molle

    I materassi a molle sono la tipologia di materasso più venduta in Italia. Esistono vari tipi di molle, che spesso sono posizionate in zone di sostegno diversificate e studiate in modo da sostenere in modo ottimale la parte del corpo che vi si appoggia. Questi materassi sono composti da un tessuto di rivestimento, da uno strato di imbottitura variabile per proporre un lato estivo e uno invernale, da uno strato ammortizzante, da uno strato isolante, dal molleggio e dalle fasce laterali.

    Materasso di lattice

    Materasso di lattice

    I materassi in lattice stanno prendendo sempre più piede perchè il lattice è un materiale che è in grado di offrire sia comfort che sostegno. I materassi in lattice si caratterizzano infatti per le loro ottime doti di elasticità, resilienza e traspirazione senza contare che il lattice è un materiale particolarmente igienico. I materassi in lattice sono generalmente costituiti da un tessuto di rivestimento, uno strato esterno e da uno strato interno in lattice che deve avere uno spessore di almeno 16 cm.

    Materasso in schiuma di poliuretano

    Materasso in schiuma di poliuretano

    I materassi in schiuma di poliuretano si caratterizzano, oltre che per la loro notevole leggerezza, anche per la loro non eccessiva traspirabilità e per la loro buona ergonomicità. I materassi in poliuretano si compongono di un tessuto di rivestimento, di uno strato di imbottitura e di uno strato interno realizzato con una lastra di poliuretano che dovrebbe essere compreso fra i 18 e 25 cm circa.

    Materasso ad acqua

    Materasso ad acqua

    I materassi ad acqua sono molto diffusi negli Stati Uniti, perché risultano elastici e modellabili grazie al movimento del liquido interno. Ma a causa della loro impermeabilità non sono traspirabili, e a causa del peso dell’acqua risultano essere molto pesanti. Un materasso ad acqua è fornito da un telaio in poliuretano espanso, di una vasca di sicurezza e dal materasso ad acqua in vinile.

    Materasso di origine vegetale

    Materasso di origine vegetale

    I materassi di origine vegetale sono prodotti dall’unione di materiali fatti di sostanze non di origine animale, quali foglie, cocco, fieno, fiori di lavanda, farro e grano saraceno, ed erbe aromatiche. Soluzioni amate dai naturalisti, sembra che questi materassi abbiano proprietà rigeneranti e tonificanti, ma a causa dei dubbi sulla loro salubrità, le normative italiane e internazionali non contemplano questo tipo di prodotti all’interno della categoria materassi.

    Futon

    Futon

    Il Futon è un materasso ecologico, realizzato con una serie di falde di cotone cardato al cui interno si possono anche inserire strati di fibra di cocco e di lattice, per dargli elasticità e indeformabilità. L’assenza di parti metalliche permette di essere in diretto contatto con il cotone, favorendo la termoregolazione corporea e impedendo la comparsa degli acari.

    SCOPRI COME ARREDARE LA CAMERA DA LETTO SECONDO IL FENG SHUI

    Materasso combinato

    Materasso combinato

    I materassi combinati sono realizzati assemblando strati di materiali diversi come per esempio il poliuretano espanso con il lattice, o altro. Ma soprattutto nel caso di questi prodotti ibridi è importante affidarsi a produttori con reale competenza.