Come sbiancare i capi in modo naturale

Come sbiancare i capi in modo naturale
da in Abbigliamento, How To, Lavori casa, pulizia
Ultimo aggiornamento:
    Come sbiancare i capi in modo naturale

    Come sbiancare i capi in modo naturale? In vendita, è possibile trovare diversi prodotti adatti allo scopo, ma questi contengono sostanze chimiche dannose per la salute e l’ambiente. Fortunatamente, sono davvero tanti gli ingredienti e i rimedi naturali utili per la pulizia di casa, così come dei capi di abbigliamento più disparati. Come fare, quindi? Ecco alcune idee interessanti e utili consigli per sbiancare, pulire ed eliminare le macchie con successo e in modo naturale dai capi.

    Limone

    Per lavare e sbiancare gli indumenti, esistono dei semplici e facili modi a cui poter ricorrere: così facendo, infatti, darete nuova vita a ciò che di bianco e in tessuto avete. A molti capita di avere nell’armadio dei capi non più bianchi come un tempo: a causa dell’uso frequente, del passare del tempo e della sudorazione, infatti, gli indumenti bianchi spesso perdono il loro colore originale, tendendo più al giallognolo che al bianco puro e chiaro. Il limone – spesso utilizzato nelle pulizie di casa – se tagliato a fette, può essere utile: tagliate due limoni a fette da mettere all’interno di un recipiente con un litro di acqua bollente e immergete al suo interno i capi da sbiancare per una durata di circa 40 minuti per, poi, lavare tutto in lavatrice. Il limone può essere abbinato anche al sale e al detersivo. Come? Bollite due litri di acqua e aggiungete 62 grammi di detersivo, oltre al succo di tre limoni e a 10 grammi di sale; successivamente, immergete il capo nella soluzione e lasciate in ammollo per 40 minuti per, poi, sciacquare con acqua abbondante.

    Anche il bicarbonato di sodio è un ottimo rimedio naturale quando si tratta di pulire, lavare, smacchiare e sbiancare: spargete 10 grammi di bicarbonato di sodio sulle macchie e, in seguito, strofinate con mezzo limone per, poi, far agire il tutto per 15 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida.

    SCOPRI GLI USI ALTERNATIVI DEL LIMONE

    Sapone di Marsiglia

    L’acqua ossigenata può, poi, essere abbinata al detersivo per creare un’ottima soluzione: mescolate 62 grammi di detersivo per capi delicati, 2 litri d’acqua e 62 millilitri di acqua ossigenata e immergete il capo da sbiancare per 30 minuti per, poi, risciacquare. Sempre l’acqua ossigenata può essere aggiunta all’ammoniaca. Come? Prima di tutto, ricordate di proteggere la pelle quando utilizzate questi ingredienti e, poi, procedete versando un litro di acqua, 62 millilitri di acqua ossigenata e 4 gocce di ammoniaca in un recipiente, in cui lasciare i capi in ammollo per 10 minuti per, poi, risciacquare. Infine, non possono mancare due classici della pulizia naturale, ovvero l’aceto bianco e il sapone di Marsiglia: diluite 125 millilitri di aceto bianco in un litro di acqua e lasciate i capi in ammollo per 40 minuti. Siete pronti a dare una seconda vita ai vostri capi bianchi?

    CONSIGLI PER REALIZZARE IL SAPONE DI MARSIGLIA IN CASA

    659

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbbigliamentoHow ToLavori casapulizia

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI
    Oroscopo di oggi
    • Ariete
    • Toro
    • Gemelli
    • Cancro
    • Leone
    • Vergine
    • Bilancia
    • Scorpione
    • Saggitario
    • Capricorno
    • Acquario
    • Pesci