Come risparmiare energia: i trucchi da seguire

da , il

    risparmiare energia

    La domanda che spesso molti si fanno in questo periodo delicato è “come risparmiare energia“? Quali sono i trucchi da seguire per evitare inutili sprechi che potrebbero avere dannose ripercussioni sull’ambiente e sul nostro prezioso portafoglio? In questo post vi fonirò un vademecum semplice semplice, ma sicuramente preziosi, che vi aiuterà a risparmiare energia e quindi anche tanti soldini.

    Spegnere le lucine dei dispositivi elettrici

    Basta poco. E’ un gesto che non vi costa nulla. Tv, lettori vari e i nostri pc, solitamente indicano la loro attività attraverso LED colorati: banalmente, quando notiamo una lucina rossa nella parte superiore (o posteriore) laterale della nostra televisione sapremo che il nostro apparecchio è in standby. E questo vale anche per tanti altri elettrodomestici, come stereo, videogiochi, computer e videoregistratori. Nonostante siano in standby, questi dispositivi consumano comunque energia elettrica: utilizzare delle semplici ciabatte multispina, o spegnere gli interruttori ci aiuterà a diminuire gli sprechi e a risparmiare energia.

    Illuminazione

    Scegliete lampadine fluorescenti compatte: è vero, costano di più ma durano 8 volte di più delle lampadine a incandescenza e portano a un risparmio del 70%.

    Preferite un solo punto luce, lo sapevate che una lampadina da 100 watt illumina come sei lampadine da 25 watt ma consuma il 50% in meno? E cercate di spegnere sempre la luce quando uscite da una stanza!

    Frigorifero

    Tenetevelo bene a mente, il frigorifero va aperto solo in caso di necessità. Sembra una raccomandazione banale, ma aprire in continuazione lo sportello, aumenta il consumo energetico dell’apparecchio: ogni volta che aprite lo sportello, infatti, questo elettrodomestico sarà costretto ad azionare apposite turbine per mantenere una temperatura più fresca. Ricordatevi anche che è molto importante mantenerlo a circa 10 cm dal muro per evitare che si surriscaldi.

    SCOPRI COME RISPARMIARE ENERGIA COL FRIGORIFERO

    Lavatrice e altri elettrodomestici

    Lavante la biancheria di notte per sfruttare la fascia giornaliera con le tariffe più basse e cercate di utilizzate la lavatrice, così come la lavastoviglie e i grossi elettrodomestici, a pieno carico e a temperature non troppo alte, tra i 30-60°.

    Condizionatori

    Regolate il termostato facendo in modo che la differenza di temperatura tra l’esterno e l’interno non superi i 5° C.

    Sarebbe buona cosa evitare di surriscaldare gli ambienti in estate, cercando di arieggiare i locali durante la notte e limitando l’accesso di aria esterna calda durante le ore pomeridiane. Per riparare l’ambiente dalla luce del sole procuratevi tende, tapparelle, vetri selettivi, oppure delle piante, oltre a rendere esteticamente gradevole l’ambiente, gli restituiranno un po’ di frescura.

    SEI SINGLE? ECCO QUALCHE CONSIGLIO UTILE PER RISPARMIARE

    Dolcetto o scherzetto?