Come rinfrescare la casa senza condizionatore: tutti i rimedi

da , il

    Caldo

    Come rinfrescare la casa senza condizionatoreTutti i rimedi per rinfrescare la casa senza utilizzare il condizionatore? Al giorno d’oggi, sembra quasi impossibile poterlo fare, eppure ci sono dei piccoli accorgimenti da seguire per poter mantenere la casa fresca e piacevole, durante l’afoso ed insopportabile caldo estivo. Se soffrite molto durante l’Estate, vi tornerà certamente utile leggere qualche idea per raffreddare le stanze della vostra abitazione. Come fare, però? Ecco alcuni semplici e preziosi consigli per rinfrescare la vostra casa senza condizionatore, seguendo alcuni rimedi naturali.

    Come rinfrescare la casa senza condizionatore: finestre, tende e piante

    State impazzendo di caldo e non sapete come rinfrescare la vostra casa senza utilizzare un condizionatore? Cercate una valida alternativa? Alcuni ne abusano, altri non l’hanno neanche e lo sognano, ma il climatizzatore non è la soluzione al problema del caldo in casa: si potrebbero, infatti, usare dei rimedi alternativi che rispettino l’ambiente che ci circonda e, al tempo stesso, il nostro portafoglio. Come? Prima di tutto, tenete le finestre chiuse nelle ore più calde del giorno ed apritele la sera e nelle prime ore del mattino, quando l’aria è più fresca: facendo così, infatti, riparerete maggiormente la casa dai raggi solari. Se ne avete la possibilità, inoltre, procuratevi dei tendoni – preferibilmente, bianchi – che facciano ombra. Ricordate sempre che la natura, il verde, piante ed alberi sono alleati del fresco ed andrebbero piantati e non rimossi.

    SCOPRI IL DECALOGO DEL MINISTERO DELLA SALUTE SUL CALDO

    Come rinfrescare la casa senza condizionatore: umidità, elettrodomestici ed acqua

    Se dovete farvi la doccia o fare il bucato, cercate di farlo nelle ore più fresche della giornata, in modo tale che l’umidità non peggiori la situazione in casa. Tenete spenti gli elettrodomestici che non utilizzate, perché porteranno calore inutile in più alla vostra abitazione. Consumate molta acqua e cibi che ne sono ricchi.

    SCOPRI I RIMEDI NATURALI CONTRO IL CALDO

    Come rinfrescare la casa senza condizionatore: ventilatore, isolamento termico e consigli

    Potete, inoltre, optare per un ventilatore che muova un po’ di aria in casa e che consuma, comunque, molto meno rispetto ad un classico condizionatore. Se ne avete la possibilità, invece, realizzate l’isolamento termico in casa vostra – porte, finestre, infissi, tetto e tutto ciò che potete – che vi farà risparmiare nei consumi di energia elettrica e manterrà la vostra abitazione calda durante l’Inverno e fresca durante l’Estate. Infine, se proprio non potete fare a meno dell’aria condizionata, utilizzatela soltanto nelle ore più calde, ricordandovi di chiudere tutte le porte e le finestre per mantenere il fresco più a lungo possibile.