Come realizzare uno scaldacollo a maglia [FOTO]

da , il

    Hai già fatto il cambio degli armadi? Fai attenzione perché questo autunno non potrai fare a meno di un bello scaldacollo per proteggerti dai tanto odiati malanni di stagione. I negozi ne sono pieni ma, se vuoi realizzare qualcosa di unico e originale, perché non darti al fai da te e creare uno scaldacollo a maglia?

    Ecco qualche idea tutta da copiare!

    Scadacollo di lana grigia

    Per realizzare questo lavoro a maglia dovrai procurarti i seguenti materiali:

    - 150 grammi di lana del colore che preferisci;

    - un paio di ferri adatti al tipo di lana che vorrai adoperare;

    - ago grosso per la lana

    Per ottenere questo scaldacollo arricciato nella sua parte centrale dovrai per prima cosa avviare 55 maglie ai ferri e iniziare il lavoro realizzando il punto grana di riso. Per ottenerlo dovrai alternare 1 punto dritto e 1 punto rovescio in ogni ferro, cambiando però la disposizione dei punti rispetto al ferro precedente.

    Un importante fattore da tener presente è che non dovrai mai lavorare la prima maglia del giro, che andrà invece spostata sull’altro ferro.

    Continua a lavorare il punto grana di riso fino a raggiungere una lunghezza che ti darà la possibilità di avvolgere lo scaldacollo intorno al collo, dunque chiudi il lavoro.

    Infila poi l’ago nella lana, facendola passare vicino alle maglie di chiusura e realizzando la cucitura nel modo mostrato dallo schema sottostante per poter arricciare il lavoro.

    Tale arricciatura si otterrà facendo “scivolare” la stoffa sul filo passato, tenendo annodato un capo del filo in modo da non farti scappare la stoffa. Quindi arriccia una fine dello scaldacollo cucita nel passo precedente, arrivando a un terzo della lunghezza originale. Infine, cuci le due parti dello scaldacollo con l’ago sul rovescio: arriccia poi con l’ago della parte dritta per ottenere l’effetto desiderato.

    Se lo desideri puoi abbinare a questo accessorio guanti e berretto dai colori divertenti, come quelli di questo tutorial!

    Scaldacollo con il tricotin

    Questo scaldacollo è realizzato con un unico tubulare di lana realizzato con il tricotin. Lo schema sottostante descrive come realizzarlo. Su un lato ho lascia 3 “curve” più larghe per fare le asole, mentre sull’altro lato le curve hanno tutte la solita lunghezza. Usa un ago da lana e la stessa lana con cui farai il tubolare anche per unire il tubolare stesso e cerca di fare cuciture che restino invisibili. Dal lato delle asole cuci i tubulari creando un rettangolo immaginario largo circa 2-3 cm, mentre dall’altra parte, dove poi applicherai i bottoni, realizzato un rettangolo, formato dai tubulari cuciti, di circa 5 cm. I tubulari nel mezzo, invece, dovranno rimanere separati.

    Tra un’asola e l’altra cerca di lasciare 2 “curve”, anche se potrebbe volercene una terza, soprattutto se il tubulare è troppo lungo.

    Sfoglia la nostra fotogallery per altre idee facili da realizzare!

    Dolcetto o scherzetto?