Come realizzare un anello all’uncinetto [FOTO]

da , il

    Con la tecnica dell’uncinetto possiamo ormai creare qualsiasi cosa, anche un bellissimo anello fai da te, un accessorio in grado di catturare l’attenzione e di dare una sferzata al nostro look in qualsiasi occasione. Un tipo di anello all’uncinetto molto trendy, ma semplicissimo da realizzare, è il cosiddetto anello magico, un sistema di avvio di lavoro che viene messo in pratica quando è necessario avere il centro del lavoro completamente chiuso, senza alcun foro. Vediamo insieme come realizzarlo.

    Anello magico crochet

    Per realizzare un anello magico all’uncinetto dovrai procurarti i seguenti materiali: un filo di cotone sfumato, oppure nella tonalità che desideri utilizzare per la tua creazione e un uncinetto n°1.

    Per prima cosa crea un anello di filo doppio sull’indice e sul dito medio della mano sinistra (o quella destra se lavori con la sinistra).

    Poi dovrai lavorare 6 maglie bassissime dal centro dell’anello e poi allargare l’asola in cui avrai infilato l’uncinetto. Così facendo, eviterai di disfare qualche punto. Successivamente, comincia a stringere l’anello tirando delicatamente il filo libero e, man mano che vedrai stringersi uno dei due anelli di filo, dovrai bilanciare anche l’altro. Fai attenzione, perché per stringere completamente l’anello dovrai essere molto precisa e avere molta pazienza.

    Nel momento in cui tutto il filo degli anelli centrali sarà totalmente stretto, lo vedrai scomparire nella rosetta, che dovrai terminare unendo il punto iniziale e quello finale con un’ultima maglia bassissima. La rosetta chiusa e completa è il punto di partenza per cominciare il lavoro in tondo con un cerchio perfetto e senza buchi o spessori inutili.

    Anello all’uncinetto con perlina

    Un’idea molto originale consiste nell’impreziosire il nostro anellino con qualche perlina o paillette. Per ottenere questa lavorazione dovrai creare un circolino con l’estremità del filo e lavorare 4 catenelle, in cui le prime 3 sostituiscono 1 maglia alta, e poi 6 maglie alte e 1 catenella. Ripeti questo procedimento per quattro volte. Chiudi dunque il giro e, su ogni catenella del giro precedente, realizza una mezza maglia bassa presa in costa dietro.

    Chiudi il giro e, dopo aver preso la misura del tuo dito o della persona a cui dovrai regalarlo (se riuscirai a separartene!), fai tante catenelle quante te ne servono.

    Fissa dunque le catenelle sul lato opposto con una mezza maglia bassa nei punti corrispondenti alle crocette fucsia dello schema qui in fondo.

    Se questo lavoretto ti è piaciuto e desideri creare tanti accessori con la tecnica dell’uncinetto, qui troverai tante idee e schemi gratis per creare tutto quello che ti serve. E se non ti basta, dai un’occhiata alla nostra fotogallery!