Come pulire le finestre di casa

Come pulire le finestre di casa? Ecco alcuni semplici consigli da seguire.

da , il

    Come pulire le finestre di casa? La pulizia di casa è, forse, una delle faccende domestiche più noiose ma, al tempo stesso, estremamente necessaria per ragioni più che ovvie. La pulizia delle finestre non sempre riesce a dare risultati soddisfacenti e duraturi nel tempo, ma esistono dei piccoli e semplici accorgimenti da poter seguire per pulirle con efficacia e in modo naturale: in vendita, infatti, esistono diversi prodotti contenenti sostanze chimiche dannose per la salute e l’ambiente. Come fare, dunque? Ecco alcuni preziosi consigli per pulire le finestre di casa in modo naturale e con successo.

    1. Usare ingredienti naturali

    Per avere dei vetri brillanti a lungo, dovrete armarvi di pazienza e astuzia. Un alleato che, in casa, non delude mai è l’aceto: questo prodotto del tutto naturale può, infatti, essere utilizzato per moltissimi tipi di pulizie, per via della sua azione disinfettante e deodorante. Il primo passo è, dunque, procurarvi l’aceto da diluire con dell’acqua – solo se i vetri non sono troppo sporchi, altrimenti procedete con l’aceto puro – e da versare in una bottiglietta spray.

    2. Spostare gli oggetti circostanti

    Prima di procedere con la pulizia, spostate gli oggetti nei pressi della finestra per evitare che si sporchino o si possano rovinare, durante il lavoro domestico che vi apprestate a svolgere.

    3. Eliminare la polvere

    La prima cosa da fare è quella di eliminare il primo strato di polvere, utilizzando un panno morbido asciutto o della carta assorbente. Ricordatevi sempre di iniziare le pulizie partendo dall’alto per, poi, giungere verso il basso.

    4. Procedere con la pulizia

    Il primo consiglio è quello di iniziare con la pulizia dei vetri interni e, poi, quelli esterni. Spruzzate la soluzione di aceto e acqua su tutta la superficie del vetro della finestra da pulire e strofinate energicamente con un panno morbido asciutto, dei fogli di carta assorbente o dei fogli di giornale, dall’alto verso il basso: fate in modo che vengano rimosse le macchie e lo sporco presenti.

    5. Essere veloci

    Cercate di pulire velocemente per evitare che rimangano degli aloni: a tal proposito, sarebbe opportuno non pulire i vetri delle finestre sotto la luce del sole, perché si asciugherebbero più velocemente lasciando le striature.

    6. Asciugare

    Assicuratevi di dare più passate, se necessario e, infine, asciugate velocemente i vetri, utilizzando un panno in microfibra. Una volta fatto ciò, i vetri delle vostre finestre torneranno a splendere.

    SCOPRI COME PULIRE LE PORTE DI CASA

    Dolcetto o scherzetto?