Come pulire l’oro in modo naturale

da , il

    Oro

    Come pulire l’oro – Pulire l’oro in modo naturale? La pulizia dei gioielli in oro senza utilizzare prodotti chimici – dannosi per l’ambiente che ci circonda e per la salute – è possibile: sono, infatti, molti i metodi naturali a cui poter attingere per trattare con successo l’oro sporco, annerito ed ossidato. Che sia oro giallo, bianco, rosso, antico, con brillanti, con altre pietre preziose o meno, i rimedi naturali per pulirlo in casa esistono. Come fare, quindi? Ecco alcuni preziosi e semplici consigli per pulire l’oro in modo naturale.

    Come pulire l’oro: sapone liquido e bicarbonato

    Con il passare del tempo, anche gli oggetti ed i gioielli in oro – così come anche altri metalli – iniziano il processo di ossidazione perdendo, di fatto, la loro lucentezza. Come fare per pulirli nel miglior modo possibile per conservarli nel tempo come fossero nuovi? Occorre, prima di tutto, pulirli periodicamente, lucidandoli ed utilizzando dei metodi fai da te. Una volta presi tutti i gioielli da pulire, potete ricorrere semplicemente a del sapone liquido naturale e a del bicarbonato di sodio – sempre molto utile in vari ambiti delle pulizie in casa – per creare un detersivo fai da te: un cucchiaio di bicarbonato ed un cucchiaio di sapone liquido è, infatti, il dosaggio corretto da utilizzare per realizzare il composto adatto per la pulizia degli oggetti in oro, che andranno poi sciacquati ed asciugati con delicatezza. Questo metodo fai da te va bene anche per l’oro bianco.

    Come pulire l’oro: acqua, limone ed alcol denaturato

    Un altro rimedio naturale per pulire al meglio i vostri gioielli? Lasciateli immersi per circa un’ora nell’acqua con del succo di limone; poi prendete una pentola e mettete tutto a bollire sul fuoco, dove aggiungerete del sapone per i piatti. Infine, lasciate raffreddare ed agire per mezz’ora prima di pulire l’oro con un vecchio spazzolino e di sciacquare il tutto sotto l’acqua fredda; per asciugare, usate un panno morbido. Inoltre, potete utilizzare dell’alcol denaturato per strofinare tutti gli oggetti in oro.

    Come pulire l’oro: consigli

    Ricordate di non riporre sul fuoco i gioielli con pietre o d’oro bianco per evitare che possano venir danneggiati. Se dopo questi procedimenti non otterrete risultati soddisfacenti sarà, probabilmente, per via dei graffi dovuti all’usura degli oggetti: in questo caso, sarà comunque bene rivolgersi ad un orafo che saprà come trattare i gioielli in questione con efficacia, riportandoli al loro vecchio splendore.