Come pulire l’iPhone, una guida per avere sempre lo smartphone in ordine

La pulizia dello smartphone, sia interna che esterna, consente di garantire una maggiore durata e velocità al dispositivo. Come pulire l’iPhone in tutte le sue parti, dall’altoparlante al retro, passando per l’eliminazione di file inutili e la liberazione della memoria? Ecco una guida per avere sempre lo smartphone in ordine.

da , il

    Come pulire l’iPhone, una guida per avere sempre lo smartphone in ordine

    Come pulire l’iPhone? Ecco una guida per avere sempre lo smartphone in ordine. I prodotti Apple sono composti da diversi materiali e, come tutti gli oggetti e dispositivi high tech, sono soggetti a sporcizia: è bene, quindi, sapere come pulire l’altoparlante dell’iPhone, il suo display, il retro e lo smartphone per intero, in generale. La pulizia di questo oggetto dall’utilizzo quotidiano è necessaria per questioni di igiene, ma anche per garantirne una maggiore durata nel tempo. Oltre a ciò, è altrettanto importante mantenere veloce il dispositivo: per questa ragione, è possibile pulire l’iPhone da file inutili, dedicandosi anche alla pulizia della memoria. Siete curiosi di scoprire di più in merito? Ecco alcune idee interessanti e utili consigli per pulire al meglio il proprio iPhone.

    Come pulire l’altoparlante dell’iPhone

    iphone pulire

    Come pulire l’altoparlante dell’iPhone? Gli altoparlanti sono una parte molto delicata del dispositivo, quindi è bene prestare massima attenzione per la loro pulizia, così come per quella del resto dello smartphone.

    È possibile provare a pulire gli altoparlanti impolverati, ricorrendo a degli aspiratori o ad uno spillo: in quest’ultimo caso, è opportuno non penetrare eccessivamente per evitare di fare danni. A tal proposito, il primo consiglio è, però, quello di rivolgersi ad un Apple Store – data la delicatezza dell’operazione – dove saranno in grado di risolvere il problema senza ricorrere a rimedi fai da te che potrebbero risultare, a volte, eccessivamente rischiosi.

    Come pulire l’iPhone 7

    iphone pulire acqua

    Come pulire l’iPhone 7, nello specifico? Per pulire questo particolare smartphone, come prima cosa – secondo le linee guida Apple presenti sul sito – è necessario scollegare tutti i cavi e spegnere l’iPhone, tenendo premuto il tasto “Standby/Riattiva” e facendo scorrere il cursore presente sul display. Una volta fatto ciò, utilizzando un panno morbido – ad esempio, il panno per la pulizia degli occhiali – procedete alla pulizia.

    Non andranno utilizzati, invece, prodotti per la pulizia o aria compressa: questi, infatti, potrebbero danneggiare il rivestimento dell’iPhone graffiandolo. Ricordiamo che l’iPhone è provvisto di un rivestimento oleorepellente contro le impronte, che si consuma nel tempo e che potrebbe diminuire, ulteriormente, con l’uso di prodotti non adatti.

    Come pulire l’iPhone 6

    iphone app da pulire

    Come pulire l’iPhone 6? Come per l’iPhone 7 e per tutti gli altri iPhone, è consigliabile pulire immediatamente lo smartphone, quando questo entra in contatto con delle sostanze che potrebbero macchiarlo o danneggiarlo: ad esempio, sabbia, inchiostro, oli, lozioni, cibo, sporco, trucco e simili.

    Anche in questo caso, spegnete lo smartphone e scollegate tutti i cavi per, poi, pulirlo semplicemente utilizzando un panno morbido, che dovrà essere privo di pelucchi e leggermente inumidito: cercate, però, di fare attenzione all’umidità, che non dovrà penetrare nelle aperture.

    Assolutamente da evitare è l’utilizzo di prodotti in vendita, come quelli per la casa, per i vetri, spray, solventi, sostanze abrasive o prodotti ad aria compressa.

    Come pulire il retro dell’iPhone

    iphone pulizia retro

    Come pulire il retro dell’iPhone? Per pulire questa parte del dispositivo, utilizzate un semplice panno morbido, che sia privo di pelucchi ed evitate di ricorrere ad oggetti come asciugamani, panni abrasivi, salviette di carta o simili, in quanto questi potrebbero danneggiare l’iPhone, esteticamente.

    L’iPhone dovrà, in ogni caso, essere tenuto lontano dai liquidi e non dovranno essere utilizzati spray, solventi o sostanze abrasive. Potreste inumidire il panno pulito e morbido con della semplice acqua, ma l’umidità non dovrà penetrare nelle aperture e la fonte di alimentazione dovrà essere scollegata.

    Come pulire l’iPhone da file inutili

    iphone foto pulizia

    Come pulire l’iPhone da file inutili e procedere con la pulizia della memoria? La carenza da spazio libero può rappresentare un problema, perché una sua assenza non consente di archiviare dati. Come fare, quindi? Ci sono alcuni piccoli suggerimenti da poter mettere in pratica, così da liberare spazio e pulire, adeguatamente, l’iPhone per venderlo o per tenerlo per sé, come fosse nuovo.

    Applicazioni

    La prima cosa a cui pensare, per liberare spazio su iPhone, sono le applicazioni: procedete, quindi, all’eliminazione di quelle che occupano più spazio e che, in ogni caso, utilizzate di meno. Per fare questo, andate nelle “Impostazioni”, selezionate la voce “Generali” e andate su “Spazio sul Dispositivo”, “iCloud” e “Gestisci Spazio”: così facendo, troverete un elenco delle app che potrete, eventualmente, eliminare, tenendo presente che ciò che occupa di più, solitamente, sono Safari – per via della cache e della cronologia – Facebook, Twitter e gli altri social network per lo stesso motivo. Selezionate ciò che volete e cliccate su “Elimina”.

    Ovviamente, Safari – browser Web dei prodotti Apple – non può essere eliminato, ma è possibile ridurne la cache e l’elenco lettura: selezionate l’icona di Safari sempre tra le app, effettuate uno swipe verso sinistra su “Elenco Lettura Non in Linea” e cliccate su “Elimina”; per cancellare cronologia e cache, invece, andate sul menu “Impostazioni” di iOS, selezionate il browser e cliccate su “Cancella Dati Siti Web e Cronologia”.

    Foto e video

    Foto e video occupano molto spazio: per questa ragione, è necessario cancellare, periodicamente, le immagini e i filmati che abbiamo, aprendo l’applicazione Foto e selezionando ciò che desideriamo rimuovere. Ovviamente, se tenete a ciò che avete sul vostro iPhone, prima non dovrete far altro che trasferire manualmente tutti i file sul personal computer, oppure attivate il servizio “Libreria Foto” di iCloud per caricare, automaticamente, foto e video su iCloud Drive.

    Musica

    Infine, è possibile liberare spazio e musica. Come? Per farlo, collegate il telefono al computer e gestite il tutto da iTunes, selezionando ciò che volete trasferire sul computer: per applicare le modifiche apportate, cliccate su “Applica” e, poi, su “Sincronizza”.