Come pulire il legno in modo naturale

da , il

    dusting wood surface

    Ecco un piccolo post how to per insegnarvi a pulire il legno in modo completamente naturale. Sì, perché il legno, materiale con cui sono realizzati la stragrande maggioranza dei nostri mobili, è molto delicato e dobbiamo averne particolare cura, cercando di proteggerlo e preservarlo salvaguardarlo da diversi fattori come umidità, polvere e parassiti senza tuttavia utilizzare sostanze che potrebbero aggredirlo e dannegiarlo ulteriormente. Vediamo insieme come fare.

    Come pulire il legno laccato lucido e bianco

    Per questa tipologia di legno dovrete procurarvi un un panno, inumidirlo sotto l’acqua e utilizzare un detersivo liquido neutro privo di sostanze abrasive, oppure una soluzione composta da due decilitri di alcol denaturato e poche gocce di ammoniaca pura. Passare il panno sul mobile, quindi sciacquare bene ed asciugare subito con un panno morbido pulito.

    Come pulire il legno teak

    Il teak è uno dei legni più belli, a mio avviso, ma molto delicato e che richiede molte attenzioni: è infatti caratterizzato da un’alternanza di fibre morbide e dure, per cui è necessario non strofinare eccessivamente nel senso delle venature con la spazzola, gesto che porterebbe a grattare via le fibre morbide e a evidenziare quelle dure.

    Per pulirlo vi consiglio di usare una spazzola morbida con setole molto fitte. Alcuni ritengono che sia assolutamente vietato usare l’idropulitrice, ma ci sono scuole di pensiero contrastanti, anche perché è un metodo più rapido. Tuttavia il mio consiglio è usare acqua abbondante e un sapone neutro e non aggressivo.

    SCOPRI ALTRI METODI PER PULIRE LA CASA SENZA FATICA

    Pulire il legno naturale

    Basta pulirlo con una spazzola morbida, seguendo le venature del legno. Se avete cornici in questo materiale sarebbe meglio pulirle con olio rosso o con un apposito prodotto per il legno, solitamente spray.

    Legno antico

    Il legno vecchio deve essere spolverato spesso, pulendo gli intagli con un pennello morbido. Per pulirli vi suggerisco dinon utilizzare i tradizionali prodotti per mobili, ma solo quelli creati appositamente per i mobili antichi e che potrete trovare in qualsiasi colorificio a questo punto passare sulla superficie un panno con cera vergine o specifica per mobili antichi. Lasciare asciugare, quindi lucidare.

    Rimedio fai da te per mobili di legno

    Vi dovrete procurare 4 semplici ingredienti: il succo di mezzo limone, 1 cucchiaino di sapone di Marsiglia liquido, e 4 gocce della vostra essenza profumata preferita. Inserite tutti gli ingredienti in uno spruzzino, agitate bene e usate il prodotto direttamente sulla superficie da pulire.

    Dopo aver pulito il legno, se volete dargli un poì più di brillantezza, versate qualche goccia di olio di oliva su un panno umido e passatelo sul legno. Oltre ad essere pulito, sarà anche perfettamente lucido e nutrito.

    SCOPRI COME PULIRE I MOBILI DELLA CUCINA