Come pulire il camino: tante idee utili

da , il

    Camino

    Come pulire il camino – Siete in cerca di tante idee utili per la pulizia del camino? Pulire dalla cenere, dalla fuliggine o dal catrame il vostro camino è un’impresa che appare assai ardua ed anche la pulizia dei mattoni o del vetro del camino non sembra più facile, specialmente se volete farlo utilizzando dei rimedi naturali e green, che vi permettano anche di rispettare l’ambiente e la vostra salute. Nonostante ciò, pulire il camino non è difficile come può sembrare, anzi è bene effettuare questo tipo di manutenzione periodicamente, proprio per evitare che il suo funzionamento possa venire compromesso. Come fare, quindi? Ecco alcuni semplici e preziosi consigli su come pulire il camino, grazie a tante idee utili facilmente applicabili.

    Come pulire il camino: la cenere

    Idee fai da te per la pulizia del camino? La rimozione della cenere, così come la pulizia della canna fumaria e la pulizia delle superfici, sono pratiche importanti da effettuare ciclicamente per poter mantenere in ottime condizioni questo prezioso alleato per il calore in casa. Qualche trucco casalingo per la pulizia del camino? Per la rimozione della cenere, potete spargere del sale sulla legna che sta bruciando – il sale ha molti usi alternativi perfetti per la casa – in quanto ridurrà la fuliggine ed il fumo, permettendoci di fatto di pulire più facilmente il camino con una paletta per rimuovere la cenere. Una volta eliminata la cenere, ricordate di non gettarla via, in quanto esistono vari modi per riutilizzare e riciclare la cenere in casa.

    Come pulire il camino: canna fumaria e superfici

    E per quanto riguarda la pulizia della canna fumaria? Ovviamente, il camino deve essere spento e per questo procedimento potete utilizzare una spazzola dura inumidita con dell’aceto; successivamente, risciacquate con dell’acqua pulita ed asciugate il tutto con un panno di cotone. Per pulire le superfici del camino dipende, ovviamente, dal materiale con cui abbiamo a che fare, ma acqua ed aceto vanno sempre bene; se, poi, avete un parafiamma in vetro che si sta opacizzando per via della fuliggine, potete pulirlo con una spugna bagnata e con della cenere fredda da risciacquare successivamente ed asciugare con un panno morbido.

    Come pulire il camino: consigli

    Inoltre, potete utilizzare dei fondi di caffè per impedire alla polvere della cenere di alzarsi: basterà, infatti, riporre dei fondi di caffè umidi nel camino e, poi, pulire con una paletta. Infine, ovviamente, ricordate sempre di effettuare la pulizia a camino spento e freddo.