Come pulire il Bimby con i rimedi naturali

Come pulire il Bimby con i rimedi naturali? Ecco alcuni utili e pratici consigli in merito.

da , il

    Come pulire il Bimby con i rimedi naturali? Il Bimby è uno degli elettrodomestici più amati e utilizzati degli ultimi anni: riesce, infatti, a essere particolarmente versatile in cucina, come un vero e proprio chef. Così come in altri ambiti, anche per quanto riguarda questo prezioso oggetto, è importante dedicarsi alla pulizia: è un procedimento che non va dimenticato e trascurato sia per motivi di igiene e salute che per garantirne un ottimo stato nel tempo. Come fare, quindi? Ecco alcuni utili e semplici consigli per pulire il Bimby con i rimedi naturali.

    Aceto

    Per eliminare i cattivi odori – a prescindere dalla metodologia di lavaggio che utilizzerete – potrete ricorrere a una soluzione realizzata con acqua e aceto di vino bianco.

    Detersivo fai da te

    È possibile realizzare un detersivo fai da te a casa da utilizzare per la pulizia del Bimby: un metodo veloce per lavare questo elettrodomestico è, infatti, l’auto-pulitura. Come fare? Riempite il Bimby di acqua calda, aggiungendo qualche goccia di detersivo fai da te, un cucchiaio di aceto bianco e, per 3 minuti circa, attivate a velocità turbo.

    Panno umido

    Per non rovinare questo elettrodomestico, sarebbe opportuno ricorrere al lavaggio a mano: smontatelo e lavate ogni parte singolarmente, utilizzando un detersivo fai da te; mentre, per quanto riguarda la parte del motore, potrete ricorrere a un panno umido.

    Limone

    Per pulire il Bimby con un lavaggio naturale, come fare? Azionate il Bimby per 2 minuti a velocità turbo mettendo, al suo interno, qualche pezzo di scorza di limone o del suo succo.

    SCOPRI GLI USI ALTERNATIVI DEL LIMONE

    Arancia

    Allo stesso modo del limone, è possibile utilizzare – al suo posto – l’arancia: prendete la sua scorza, inseritela all’interno del boccale del Bimby e azionate a velocità turbo per un paio di minuti circa.

    Lavastoviglie

    Lavare il Bimby utilizzando la lavastoviglie è caldamente sconsigliato, ma alcuni modelli recenti supportano anche questo tipo di lavaggio: a tal proposito, è, dunque, importante leggere le istruzioni presenti all’interno della scatola o, in alternativa, chiedere consiglio direttamente alla casa produttrice o al negoziante dove avete acquistato il vostro Bimby.

    Acqua

    Una volta lavato il Bimby seguendo uno dei metodi prima indicati, dovrete sciacquare abbondantemente il boccale sotto l’acqua corrente.

    Panno asciutto

    Infine, non dovrete far altro che asciugare il Bimby in tutte le sue parti. Come? Vi basterà utilizzare un panno asciutto di cotone.

    Dolcetto o scherzetto?