Come pulire il bagno con rimedi naturali

Lo sapevate che esistono dei metodi ideali e assolutamente comprovati che vi permettono di pulire il bagno con i rimedi naturali? Una battaglia senza quartiere ai prodotti chimici che le pubblicità ci mettono sotto gli occhi tutti i giorni, illudendoci che sia l'unico mezzo per combattere germi e batteri.

da , il

    Lo sappiamo tutti, i detersivi che spesso e volentieri troviamo sugli scaffali del supermercato sono efficaci, certo, ma purtroppo a tutto svantaggio di Madre Natura, che si trova infestata da sostanze di difficile smaltimento. Lo sapevate che esistono dei metodi ideali e assolutamente comprovati che vi permettono di pulire il bagno con i rimedi naturali? Una battaglia senza quartiere ai prodotti chimici che le pubblicità ci mettono sotto gli occhi tutti i giorni, illudendoci che sia l’unico mezzo per combattere germi e batteri. La verità è ben diversa e ve la illustriamo in questo articolo.

    Pulizia dei sanitari in ceramica

    Ecco come preparare uno spray per disinfettare la ceramica del wc, del bidet del lavandino, della doccia o della vasca da bagno.

    Prendete 75 ml di acqua distillata, 100 ml di aceto, 5 gocce di olio essenziale di tea Tree che fingeranno da disinfettante, oltre a 10 gocce di olio essenziale di menta. Prendete quindi una bottiglia vuota in cui andrete a inserire tutti gli ingredienti, shakerate ed ecco che avrete il vostro detersivo pronto da utilizzare.

    Parti in metallo o in plastica

    Per gli elementi superiori del WC, come la seduta e i coperchi in plastica, così come per gli elementi in metallo come tubi e rifiniture, basta passare un panno morbido sulla parte interessata dopo averlo imbevuto in una soluzione di acqua calda e sale. Dovete infatti sapere che il sale, oltre che a lucidare le superfici, ha anche un effetto disinfettante per osmosi.

    COME PULIRE LE PIASTRELLE DEL BAGNO

    Pulizia del box doccia

    Per pulire efficacemente il box doccia ed evitare le fastidiose incrostazioni che ci fanno impazzire, che sia in cristallo o in metacrilato, sarebbe meglio usare una mistura di acqua e aceto.

    Pulire gli specchi

    Proprio come le finestre, anche gli specchi possono essere puliti con una miscela 50/50 di aceto e acqua da mescolare in un flacone spray e asciugati con vecchi stracci ricavati da t-shirt. Fate attenzione che gli asciugamani in carta non sono l’ideale, dal momento che lasciano molti residui, mentre molto efficae è la carta dei giornali. Perfetti sono anche i panni in microfibra (uno bagnato e uno per fare la lucidatura, asciutto).

    Scarichi intasati

    Se gli scarichi del lavello o della doccia sono intasati ecco un piccolo trucchetto: versate una soluzione di bicarbonato e sale grosso direttamente nello scarico, che sarà poi da sturare con abbondanti quantità di acqua bollente.

    COME ELIMINARE I CATTIVI ODORI DAL BAGNO