Come pulire i vetri molto sporchi senza fatica: i rimedi efficaci

La pulizia dei vetri delle finestre e degli specchi di casa non va trascurata, per ovvie ragioni. Ma come pulire i vetri molto sporchi senza fatica? Esistono alcuni rimedi naturali efficaci a cui poter ricorrere e di questi fanno parte l'acqua distillata, l'aceto, il bicarbonato di sodio, l'amido di mais, i limoni e altro ancora. Come fare, quindi? Ecco alcune idee interessanti e utili consigli per pulire i vetri e ottenere superfici senza aloni.

da , il

    Come pulire i vetri molto sporchi senza fatica: i rimedi efficaci

    Come pulire i vetri molto sporchi senza fatica? I rimedi efficaci sono diversi e tutti utili per la pulizia dei vetri delle finestre di casa, della doccia o della macchina. In vendita, esistono alcuni prodotti adatti alla pulizia dei vetri, ma spesso contengono delle sostanze chimiche che possono arrecare danno sia alla salute che all’ambiente. Fortunatamente, è possibile pulire in modo naturale e senza lasciare aloni: i vetri possono, infatti, essere puliti in modo ecologico ed efficace senza dovere ricorrere all’acquisto di prodotti dannosi; a volte, del resto, l’opacità dei vetri è causata proprio dall’utilizzo dei prodotti in commercio che lasciano dei residui sulle superfici da pulire. Come fare, quindi? Ecco alcune idee interessanti e utili consigli sulla pulizia dei vetri di casa e non solo.

    Pulire i vetri molto sporchi con aceto e acqua

    Pulire velocemente ed efficacemente i vetri di casa? È possibile pulire i vetri molto sporchi con i rimedi naturali o creando un detersivo fai da te facile e semplice da preparare. Come? Gli usi alternativi dell’aceto sono tanti e, anche in questo caso, questo ingrediente ci viene in aiuto. Realizzate una soluzione composta da aceto e acqua: questa soluzione è, infatti, perfetta per la pulizia dei vetri e consiste nel mescolare 100 millilitri di aceto ogni 500 millilitri di acqua calda per disinfettare, eliminare lo sporco e rimuovere anche gli aloni senza risciacquare. Versate la soluzione all’interno di un flacone spray e procedete con la pulizia. Se desiderate che il vostro prodotto per la pulizia fai da te sia profumato, potreste aggiungere qualche goccia di olio essenziale della fragranza che preferite, magari di lavanda.

    Pulire i vetri in modo naturale con bicarbonato, amido di mais e detergente fai da te

    Proprio come indicato per la pulizia dei tappeti in casa, anche nel caso dei vetri è possibile utilizzare del bicarbonato di sodio e dell’amido di mais, oppure realizzare un detergente fai da te con del sapone liquido ecologico o delle scaglie di sapone naturale. Come pulire i vetri in modo naturale, quindi? Nel primo caso, basterà sciogliere un cucchiaio di sapone liquido ecologico in 500 millilitri di acqua fredda o tiepida; mentre, nel secondo caso, le scaglie di sapone ecologico dovranno essere sciolte nell’acqua calda, nella quantità di un cucchiaio per mezzo litro di acqua. Potrete versare la vostra soluzione all’interno di un contenitore spray: ricordate di agitare, prima di utilizzare il liquido come se fosse un comune detergente per i vetri.

    Come pulire i vetri senza fatica

    È possibile, poi, ricorrere ad alcuni trucchi e suggerimenti riguardanti la pulizia, in special modo per pulire i vetri senza fatica. Cosa fare? Si possono utilizzare delle vecchie t-shirt in cotone per pulire, ma non dimenticate di iniziare sempre a pulire le finestre partendo dalla parte interna, in quanto quella esterna è la più sporca e potrebbe compromettere lo stato del panno che state usando. Inoltre, se volete creare un prodotto fai da te profumato, che sappia di fresco e pulito, potete aggiungere – agli ingredienti precedenti – qualche goccia di olio essenziale di lavanda o di olio essenziale di gelsomino per dare alla vostra casa un profumo di primavera.

    Come pulire vetri e specchi senza aloni

    Se desiderate pulire specchi e vetri, mantenendoli puliti e senza aloni, allora esistono alcuni accorgimenti da poter seguire. Come pulire, quindi, vetri e specchi senza aloni? Come togliere gli aloni dai vetri? Ricordate sempre di non pulire i vetri quando sono colpiti dal sole in maniera diretta, in quanto ciò si pensa che possa favorire la formazione di aloni. Pulire i vetri e gli specchi con un panno in microfibra, inoltre, è un’idea semplice che permette di ottenere dei risultati soddisfacenti, in tal senso. Tra i metodi ecologici da utilizzare e tra gli attrezzi da utilizzare per la pulizia dei vetri, c’è proprio il panno in microfibra, trattandosi di un sistema veloce ed efficiente: inumidite il panno in microfibra con un po’ di acqua tiepida o fredda, strizzate e passate sulla superficie da pulire. Non avrete bisogno di risciacquare e ricordate di lavare a mano i panni in microfibra utilizzati, ricorrendo a della semplice acqua tiepida. Tenete presente, inoltre, che l’opacità dei vetri è spesso causata dall’uso dei comuni detergenti in commercio, i quali lasciano dei residui che tendono ad accumularsi sulle superfici in questione.

    Come pulire i vetri delle finestre con i fogli di giornale

    Sicuramente, molti di voi avranno dei fogli di giornale a casa, ma non tutti sapranno che, tra gli usi alternativi dei giornali, c’è proprio quello che riguarda la pulizia di casa. Come pulire, quindi, i vetri delle finestre con i fogli di giornale? È possibile pulire anche i vetri della macchina, seguendo questo e i metodi precedenti. Come procedere? Passate una spugna bagnata di acqua sul vetro, appallottolate il foglio di giornale e passatelo sulla superficie, proseguendo fino a completa asciugatura.

    Pulire i vetri con i limoni e l’acqua distillata

    Infine, è bene ricordare che è possibile utilizzare dell’acqua distillata per la pulizia: è possibile, infatti, ricavare l’acqua distillata in molti modi diversi e riciclarla con successo anche per la pulizia, per l’appunto. Ma come pulire i vetri con i limoni e l’acqua distillata? Sciogliete un cucchiaio di succo di limone in un litro d’acqua distillata, agitate all’interno di un contenitore spray e utilizzate per la pulizia dei vetri. Pronti a mettervi al lavoro?