Come pulire i tappeti in casa con metodi fai da te

da , il

    Tappeti

    Come pulire i tappeti in casaMetodi fai da te per la pulizia dei tappeti presenti in casa? I rimedi naturali ci vengono sempre in soccorso e lo fanno anche questa volta rivelandosi, di fatto, molto utili ed efficaci, oltre che sicuri per la nostra salute e per l’ambiente che ci circonda. Molte persone hanno in casa dei tappeti e si domandano come poterli pulire. I metodi naturali a cui attingere per la pulizia dei tappeti – antichi o moderni che siano – sono diversi. Ecco, quindi, alcuni semplici e preziosi consigli su come fare per pulire i tappeti in casa, grazie ai metodi fai da te.

    Come pulire i tappeti: bicarbonato ed amido di mais

    Moquette o tappeti, il problema è sempre quello di una pulizia che sia efficace, magari evitando di utilizzare i soliti prodotti chimici in commercio, quasi sempre dannosi sia per l’ambiente che ci circonda che per la nostra salute. Per pulire i tappeti in modo naturale ed ecologico, basterà attingere a sale, aceto, bicarbonato, amido di mais, vapore ed oli essenziali. Il bicarbonato di sodio e l’amido di mais sono due delle soluzioni più semplici da utilizzare per la pulizia a secco di tappeti e moquette, in quanto sono in grado di assorbire le macchie ed i cattivi odori: basterà, infatti, lasciare agire il bicarbonato o l’amido di mais per alcune ore prima di eliminare il tutto con una spazzola o con l’aspirapolvere. Tutte queste soluzioni sono adatte anche per i tappeti più delicati come, ad esempio, quelli persiani.

    Come pulire i tappeti: sale, aceto, vapore ed oli essenziali

    Anche il sale può essere utilizzato per pulire con successo i tappeti e la moquette di casa, creando una specie di detersivo fai da te con del sale grosso e dell’aceto da cospargere sulle macchie – non su tappeti delicati, però – e da lasciare agire per, poi, rimuovere il tutto con una spazzola, una volta asciugato. La pulizia a vapore, poi, è uno dei metodi migliori per pulire e disinfettare efficacemente la casa ed anche tappeti e moquette; per la profumazione, potrete aggiungere alcune gocce di oli essenziali.

    Come pulire i tappeti: consigli

    Infine, se avete dei tappeti di cotone o di spugna – come, ad esempio, quelli utilizzati solitamente in bagno o in cucina – potete lavarli a mano o in lavatrice con del sapone naturale: per le macchie più difficili potete, inoltre, lasciare agire del sapone liquido ecologico per un po’ prima di procedere con il lavaggio; anche in questo caso, comunque, potete ricorrere al bicarbonato di sodio.

    Dolcetto o scherzetto?