Come pulire i pavimenti in modo naturale: 5 idee green

da , il

    pulire pavimenti modo naturale

    Come pulire i pavimenti in modo naturale? Già lo sapevamo, il green, dopo aver contagiato il mondo fashion e il design, è entrato nelle nostre case, diventando un elemento imprescindibile in tutte le nostre faccende quotidiane, anche le più banali, come la pulizia dei pavimenti.

    Convinta dal fatto che i normali detergenti non solo sono pericolosi per l’ambiente, ma anche per la nostra salute (lo sapete vero che i detersivi tradizionali contengono derivati del petrolio vero?), ho deciso di intraprendere una strada ecologica per pulire i pavimenti in modo naturale. Come? Ecco 5 idee green al vostro servizio!

    1. Pulizia dei pavimenti con aceto

    L’aceto è un ottimo anticalcare, un buon detergente, un disinfettante e sgrassatore naturale. Si può usare per pulire i pavimenti della nostra casa mescolato all’acqua con qualche goccia di limone. Oppure potete provare con questa miscela a prova di bomba: 4 cucchiai d’aceto di mele, 4 cucchiai di alcool, 1 goccia di detersivo per piatti, 15 gocce di olio profumato (al limone, alla lavanda o al timo..). E’ una vera e propria formula magica che non inquina, pulisce a fondo, profuma e sgrassa. Attenzione perché è adatatto solo per chi ha pavimenti con le piastrelle. Assolutamente vietato utilizzarlo per il parquet o il marmo.

    2. Pulire i pavimenti di marmo e granito

    Se il vostro pavimento di marmo è sporco, deteriorato e opoca, quello che gli serve è una maschera di bellezza. Ecco come farla: prendete del gesso e bagnatelo con un po’ d’acqua fino a creare una “crema” abbastanza liquida da essere passata sui pavimenti. Lasciatela riposare per mezz’ora, e poi spolverate il marmo per togliere il gesso in eccesso. Infine lavate via tutto con sapone di marsiglia e risciacquate.

    SCOPRI I NOSTRI CONSIGLI SU COME PULIRE IL MARMO

    3. Pulire il parquet in modo eco

    Per la pulizia ottimale di un materiale delicato come il parquet basta prendere un panno in microfibra bagnato, ma ben strizzato, e passarlo sulla superficie da pulire. Nel caso di un parquet verniciato potete anche usare acqua e aceto. Da EVITARE assolutamente se il vostro parquet è oliato.

    SCOPRI COME PULIRE IL LEGNO IN MODO NATURALE

    4. Pavimento in ceramica, cotto, grès porcellanato

    Questi sono i più ostici da pulire perché costituiti da superficie porosa. Per questo occorre un detersivo naturale leggermente più “aggressivo” che andrete a preparare nel seguente modo: versate in un secchio 3 litri di acqua calda quasi bollente, un quarto di bicchiere di aceto bianco, 5 cucchiai di alcool, scaglie di sapone di marsiglia. Se l’odore di aceto ed alcool risulta troppo eccessivo, potete aggiungere qualche goccia di olio essenziale della fragranza che desiderate.

    5. Pulire la moquette

    Il rimedio più semplice cosiste nell’utilizzare il bicarbonato di sodio: basta distribuirlo sulla zona interessata, lasciarlo agire per alcune ore, e poi potrete rimuoverlo con una spazzola o l’aspirapolvere.

    Dolcetto o scherzetto?