Come pulire gli scarichi del lavandino: rimedi naturali e prodotti specifici

Come pulire gli scarichi del lavandino, utilizzando rimedi naturali e prodotti specifici? Scopriamolo.

da , il

    Scarico

    Come pulire gli scarichi del lavandino, utilizzando rimedi naturali e prodotti specifici? È successo un po’ a tutti di avere, prima o poi, gli scarichi del lavandino otturati e intasati: questo è, infatti, uno dei problemi più diffusi nelle case. Come fare, allora, per sturare gli scarichi del lavandino con successo? È possibile ricorrere ai rimedi naturali, ma anche a prodotti specifici: sono, infatti, diversi i metodi naturali alternativi e le soluzioni ecologiche a cui poter ricorrere per avere degli ottimi risultati. Siete curiosi? Scopriamo di più in merito.

    1. Bicarbonato e aceto

    Bicarbonato

    Il bicarbonato e l’aceto vengono spesso in nostro aiuto, quando si parla di faccende domestiche e lo fanno anche in questo caso: se abbinati, infatti, sono in grado di favorire lo sblocco degli ingorghi nelle tubature, in poco tempo. Come fare? Versate un bicchiere di bicarbonato e circa mezzo litro di aceto nello scarico domestico con un litro di acqua calda.

    2. Detersivo, shampoo o bagnoschiuma

    Detersivo

    Certamente, è meglio ricorrere a soluzioni naturali per la salute e il benessere dell’ambiente, ma sappiate che potete ricorrere anche al detersivo per i piatti: potete ricorrere a un detersivo per piatti ecologico, versandone mezzo bicchiere nello scarico con acqua calda e lasciando agire per dare il tempo all’ingorgo di sciogliersi. Anche shampoo e bagnoschiuma sono utili in tal senso.

    3. Sale e bicarbonato

    Sale

    Il sale e il bicarbonato sono un rimedio semplice, ma efficace per risolvere il problema degli scarichi domestici ingorgati: versate 4 cucchiai di sale grosso e 4 cucchiai di bicarbonato con acqua bollente.

    SCOPRI GLI USI ALTERNATIVI DEL SALE

    4. Acqua bollente

    Acqua calda

    Anche l’acqua bollente da sola, senza l’aggiunta di ulteriori ingredienti, può essere utile per sturare i lavandini. Potete aiutarvi con uno sturalavandini e del fil di ferro, facendo pressione e versando, a poco a poco, l’acqua calda.

    5. Bibite gassate

    Bibite gassate

    Che dire, poi, delle bibite gassate? Non si tratta di bevande salutari, ma sono utili per sgorgare gli scarichi domestici con successo e in pochi minuti. Versatene la quantità che desiderate e vedrete i risultati!

    6. Sale e aceto

    Aceto

    Anche sale e aceto sono un’ottima accoppiata: versate, nello scarico del lavandino da sturare, 500 millilitri di aceto di vino bianco e 5 cucchiai di sale grosso, aggiungendo anche dell’acqua bollente e attendete.

    SCOPRI GLI USI IN CASA DELL’ACETO

    7. Bicarbonato e acido citrico

    Acido citrico

    Infine, con bicarbonato e acido citrico potrete avere una reazione simile a quella tra bicarbonato e aceto: è, quindi, un’ottima soluzione per sbloccare gli ingorghi. Versate mezzo bicchiere di acido citrico, mezzo bicchiere di bicarbonato e un litro d’acqua calda e aspettate che il rimedio faccia il suo effetto.