Come organizzare la scrivania: una guida utile

Come organizzare la scrivania? Una guida utile può essere di aiuto allo scopo. Ecco alcuni semplici e preziosi consigli per organizzarla con successo.

da , il

    Scrivania

    Come organizzare la scrivania? Una guida utile può essere di aiuto allo scopo, soprattutto perché la scrivania è uno degli angoli più vissuti all’interno di una casa e di un ufficio ed è bene che sia in ordine per poter trovare sempre l’occorrente ed ottimizzare, così, il tempo a disposizione. Avere una scrivania affollata e disordinata può essere un vero problema. Come fare, quindi, per rendere la scrivania un luogo piacevole in cui lavorare o, semplicemente, trascorrere il tempo libero? Ecco alcuni semplici e preziosi consigli per organizzarla con successo.

    Svuotare la scrivania

    Vuota

    Il primo passo da compiere è quello di svuotare del tutto la scrivania e decidere come procedere nel dettaglio: cosa tenere, cosa archiviare o eliminare, ad esempio. Guardare un piano di lavoro vuoto ci permetterà di capire bene come procedere. Conservate ed archiviate gli oggetti che utilizzate meno frequentemente su scaffali o altri cassetti in casa.

    Avere delle priorità

    Tazza

    Lo spazio a disposizione deve essere organizzato in base alle singole esigenze, dunque è bene darsi delle priorità: riflettete su cosa vi serve realmente e su quali sono gli oggetti che utilizzate maggiormente. In un cassetto potreste, ad esempio, riporre documenti e tutto ciò che utilizzate spesso; mentre penne e matite potreste posizionarle all’interno di una tazza.

    Ordinare il piano di lavoro

    Laptop

    Il piano di lavoro è bene che sia il più libero possibile per non risultare disordinato: tenete solo oggetti indispensabili come il personal computer, il telefono, una lampada da tavolo, la tazza portapenne ed oggetti simili. Ricordate di sistemare quotidianamente la vostra scrivania per mantenere l’ordine dato.

    SCOPRI GLI OGGETTI DA NON PERDERE PER LA SCRIVANIA

    Ordinare i fogli

    Scaffali

    Non accumulate fogli sparsi, ma organizzateli all’interno di carpette e raccoglitori ed archiviateli quando necessario. Riciclate, poi, la carta che non vi serve più – posizionate un cestino nelle vicinanze – e non rimandate le operazioni di ordine e pulizia, perché troppi oggetti non fanno altro che creare caos, sia sulla scrivania che nella vostra testa.

    Avere degli appunti

    Appunti

    Infine, uno dei trucchi migliori per trovare sempre tutto è quello di avere degli appunti, dove indicare l’esatta posizione degli oggetti che abbiamo per casa o, in questo caso, che erano o sono sulla scrivania. Potete segnare tutto su un taccuino o, ancora meglio, su un file al PC, facilmente consultabile: in questo modo, avrete, infatti, la certezza di trovare sempre tutto con facilità.