Come organizzare la libreria

da , il

    Come organizzare la libreria

    Come organizzare la libreria? Se siete degli amanti dei libri e rientrate nella categoria dei lettori accaniti, allora vi sarete posti – almeno una volta nella vita – il problema dell’organizzazione della vostra libreria. Chi è, infatti, che ama leggere e non ha una libreria in casa piena di tutti i titoli più amati? Un libro, si sa, è un viaggio da intraprendere anche più di una volta e la libreria rappresenta quel luogo in cui raccogliere tutte le avventure che compiremo nella nostra vita, grazie alla nostra immaginazione e alle parole scritte su pagine e pagine da uno scrittore, chissà quando e chissà dove, ma che è riuscito a giungere a noi, permettendoci di crescere e imparare. Ogni lettore che si rispetti sa che è importante tenere in ordine i propri libri. Ma come? Ecco alcune idee interessanti e utili consigli per organizzare la libreria e sistemare i libri con successo.

    Come sistemare la libreria: i colori, gli oggetti e la posizione

    La libreria è un vero e proprio complemento d’arredo su cui poter sistemare i libri, ma non solo quelli. In quanto complemento d’arredo, la prima cosa a cui pensare è proprio il colore della libreria che può essere intonato al colore delle pareti della stanza e al resto dell’arredamento: i colori sono, infatti, molto importanti ed è possibile non solo pensare a quello degli scaffali, ma sistemare i libri tenendo conto della colorazione delle loro copertine, in modo tale da ottenere un effetto davvero unico e interessante. In una libreria è, poi, possibile inserire – come anticipato prima – non solo libri, ma anche altri oggetti: ad esempio, vasi, portafotografie, soprammobili, quadri e chi più ne ha più ne metta! Ovviamente, anche la posizione in cui sistemerete libri e quant’altro avrà un peso sul risultato finale: riponete alcuni libri in orizzontale, altri in posizione verticale o obliqua e, in generale, date libero sfogo alla vostra fantasia! In alternativa, potreste mostrare anche il lato delle pagine dei libri, invece che il bordo delle loro copertine: disponete i libri al contrario per un senso di ordine riuscito, sebbene non sarà facile trovare il volume che cercate!

    CONSIGLI PER ARREDARE CON I LIBRI

    Come sistemare la libreria: gli spazi, la sistemazione, la catalogazione e la pulizia

    È importante anche fare attenzione alla quantità di libri e oggetti riposti su ogni scaffale: ricordatevi, quindi, di non sovraccaricare gli scaffali e lasciare vuote alcune parti di libreria, dando il giusto risalto agli spazi vuoti – troppo spesso sottovalutati – che possono giocare un ruolo importante nell’arredamento. Di fondamentale importanza è, poi, la sistemazione dei libri: questi potranno, infatti, essere sistemati in base all’autore, al genere letterario, all’ordine alfabetico, alla dimensione, all’ordine cromatico – come suggerito prima – o all’ordine cronologico. Un consiglio? Dedicatevi alla loro catalogazione: scrivete i titoli dei libri e il luogo dove li avete riposti al PC o su una rubrica, così saprete sempre dove si trovano. Infine, ovviamente, da non dimenticare dovrà essere la pulizia: questa andrà, infatti, eseguita periodicamente per poter preservare più a lungo sia lo stato dei libri che della libreria stessa.

    CONSIGLI PER PULIRE LA LIBRERIA