Come lucidare l’oro: 10 consigli utili

Gli oggetti in oro diventano spesso neri perché li indossiamo ogni giorno, per molto tempo. Di seguito vi offriamo 10 consigli utili per pulire tutti gli oggetti in oro e per poi lucidarli al meglio, come farebbe un gioielliere.

da , il

    pulire lucidare oro

    L’oro è un metallo molto prezioso che spesso entra nelle nostre case sottoforma di gioielli. Noi tutte possediamo un anello, una collana, un paio di orecchini in oro. C’è poi chi ama particolarmente questo metallo che però si sporca con incredibile facilità. Per questo vi segnaliamo un metodo infallibile per lucidarlo e renderlo come nuovo. E’ il metodo utilizzato dagli orafi quindi niente di più perfetto per i vostri preziosi oggetti in oro. Seguite i consigli qui di seguito e vedrete che i vostri gioielli torneranno come nuovi.

    Pulire l’oro, il metodo giusto

    lucodare oro come fare

    Prima di scorpire tutti i trucchi più efficaci per pulire l’oro, dovete tener presente che non solo il tempo, ma anche altri fattori, possono incidere sulla sua bellezza, specialmente quando si tratta di gioielli. Profumi, ma anche creme e saponi possono innescare nell’oro una reazione chimica particolare che, nel tempo, porta il metallo a opacizzarsi, perdendo in termini di lucentezza e di colore. Detto questo, non occorre affatto recarsi da un orafo per ottenere dei buonissimi risultati. Leggete per credere!

    Pulire l’oro con acqua e sapone neutro

    pulire oro acqua sapone

    Per pulire e lucidare al meglio l’oro vi occorre: una pentola d’acqua, alcool denaturato, ovatta e sapone per i piatti. Ora vediamo insieme il procedimento giusto.

    Per prima cosa mettete i gioielli da pulire in un pentolino o una pentola con dell’acqua. Portate a ebollizione a fuoco lento tenendo dentro gli oggetti. Aggiungete quindi il sapone per i piatti in quantità giusta e lasciate agire a fuoco spento per circa 5-10 minuti. Dipende dal livello di pulizia che volete ottenere.

    Una volta passato il tempo, svuotate la pentola e risciacquate gli oggetti con acqua fredda abbondante. Strofinate e vi accorgerete che l’oggetto è già molto pulito rispetto a prima. Asciugate molto bene con uno strofinaccio da cucina pulito cercando di non lasciare tracce di umidità sull’oggetto. Quindi passate alla lucidatura.

    Per lucidare un oggetto in oro prendete dell’ovatta imbevuta di alcool e strofinate energicamente l’oggetto. Fatelo in ogni sua parte, anche all’interno se si tratta di un anello. A operazione ultimata avrete davanti a voi un oggetto perfetto.

    Lucidare l’oro con i panni

    lucidare oro con panni

    Sul mercato al giorno d’oggi troviamo due differenti tipologie di panni per la pulizia dei gioielli o degli accessori in oro: i panni singoli asciutti, che vi aiuteranno a eliminare la polvere e lo sporco, nonché a effettuare un prima superficiale lucidatura; poi esistono i panni doppi, vale a dire a due strati. Questi panni sono senza dubbio molto più professionali, uno strato infatti permette un’intensa pulizia eliminando la polvere e lo sporco, mentre l’altro strato invece elimina anche l´ossidazione, prevenendone inoltre la ricomparsa, oltre a lucidare l’oro in modo impeccabile. Inoltre, visono oggi in commercio anche dei panni per la pulizia dell’oro che si presentano come dei veri e propri guanti, la soluzione ideale questa per tutti coloro che vogliono il massimo della praticità, oppure per tutti coloro che hanno problemi alle mani.

    Quando usare i panni

    panni pulizia oro consigli

    I panni sono perfetti per pulire i gioielli e in generale tutti gli oggetti preziosi in poco tempo, ottenendo dei risultati eccezionali. Un piccolo appunto: con questi panni potrete pulire l’oro tutti i giorni, ma dovrete tuttavia cercare di intervallare questo metodo con una pulizia più intensa a base di acqua e sapone, dal momento che solo nell’acqua alcune macchie di sporco possono essere rimosse dai nostri beni preziosi. Questa accortezza andrebbe messa in pratica almeno una volta al mese per tutti quegli oggetti che vengono utilizzati più di frequente.

    Pulire l’oro con i prodotti in pasta o liquidi

    pulire oro prodotti liquidi

    Oggi in commercio sono disponibili anche molti prodotti in pasta oppure liquidi: sono prodotti molto delicati e non abrasivi, che quindi non possono in alcun modo intaccare la bellezza degli oggetti e dei gioielli in oro. I prodotti liquidi sono l’ideale per tutti i gioielli e gli oggetti più semplici e lineari, mentre i prodotti in pasta sono consigliati per la pulizia di tutti quei gioielli e oggetti decorati o dotati di angoli nascosti che sarebbe molto difficile raggiungere. In questo caso, ricordatevi di sciacquare meticolosamente i vostri oggetti in oro per togliere ogni residuo di prodotto dalla loro superficie, oltre ad asciugare questi strumenti con un panno morbido, possibilmente in cotone.

    Le vasche a ultrasuoni

    pulitore a ultrasuoni

    Siete alla ricerca di una pulizia davvero professionale dei vostri gioielli in oro ma senza dovervi per forza affidare a un professionista? Provate con le vasche a ultrasuoni, una soluzione un po’ costosa, certo, ma che vi farà ottenere dei risultati senza precedenti. Grazie agli ultrasuoni è possible raggiungere anche lo sporco più nascosto e ostinato. Ricordate però di acquistare un apposito detergente per il corretto funzionamento di questo strumento.