Come lavare i piumini

Come lavare i piumini
da in Abbigliamento, How To, Lavori casa
    Come lavare i piumini

    Come lavare i piumini? L’inverno sta per finire e la bella stagione è quasi arrivata, ormai: tra poco, sarà, dunque, tempo di pulire e rimettere a posto nell’armadio gli indumenti invernali e di questi fanno parte anche gli amati piumini. In vendita, esistono molti prodotti contenenti, però, sostanze chimiche dannose per la salute e per l’ambiente. Come fare, quindi, per lavare piumini e giacche imbottite, ricorrendo ai rimedi naturali? Ecco alcune idee interessanti e utili consigli per pulire i piumini con successo e in modo corretto.

    Oli essenziali

    La pulizia è, come sempre, necessaria per motivi di igiene e di salute, ma anche per preservare la durata dei capi di abbigliamento. È possibile lavare i piumini e le giacche imbottite in casa, ricorrendo ai sempre utilissimi rimedi naturali. Prima di tutto, è bene precisare che si tratta di capi delicati, per cui è necessario seguire alcuni piccoli accorgimenti. Per quanto riguarda il lavaggio a mano dei piumini – il metodo più sicuro per non rovinare le imbottiture e i tessuti – procedete svuotando le tasche di cappotti e piumini e riempite la vasca da bagno di acqua tiepida: al suo interno, riponete un misurino di bicarbonato di sodio e un bicchiere di aceto di mele per, poi, immergere completamente nell’acqua i capi da lavare – questi andranno lasciati in ammollo per circa 2 ore – da sciacquare, successivamente. Non è finita qui: una volta terminato questo procedimento, riempite nuovamente la vasca da bagno e aggiungete qualche goccia di olio essenziale di avocado per ammorbidire i tessuti da lasciare in ammollo per mezz’ora circa.

    Sono, inoltre, molti altri gli usi alternativi degli oli essenziali.

    Lavatrice

    Come pulire i piumini in lavatrice? Se le indicazioni sull’etichetta di piumini, giubbotti, cappotti e giacche lo consentono, allora procedete con un lavaggio delicato in lavatrice. Come? Rivoltate completamente i capi in questione e inseriteli nel cestello – senza dimenticare di rimuovere eventuali oggetti dalle tasche – impostando un programma di lavaggio delicato in acqua fredda o a basse temperature – massimo 30 gradi – aggiungendo del detersivo liquido adatto ai capi delicati, senza esagerare con la quantità e senza ammorbidente. Una volta fatto ciò, lasciate centrifugare per eliminare l’acqua in eccesso.

    Mollette

    Come stendere e asciugare i piumini? Stendere i panni al meglio non è difficile come può sembrare. Una volta che avrete lavato il vostro piumino, potrete stenderlo all’aria aperta, preferibilmente in una giornata ventilata e calda, ma all’ombra. Infine, ricordate di riporlo nell’armadio solo quando sarà completamente asciutto.

    592

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbbigliamentoHow ToLavori casa

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI
    Oroscopo di oggi
    • Ariete
    • Toro
    • Gemelli
    • Cancro
    • Leone
    • Vergine
    • Bilancia
    • Scorpione
    • Saggitario
    • Capricorno
    • Acquario
    • Pesci