Come insonorizzare una parete: trucchi e consigli

da , il

    insonorizzare stanza

    Il tuo bambino vuole diventare il nuovo Dave Grohl e non vuoi inimicarti i vecchi e i nuovi vicini? Oppure i nuovi inquilini tengono la televisione a un volume così alto che ti sembra di sedere direttamente in soggiorno accanto a loro? La soluzione è quella di insonorizzare le pareti, ma niente paura perché è più difficile a dirsi che a farsi! Tuttavia, poiché i materiali e le tecniche possono essere piuttosto costosi e richiedere competenze particolari, è necessario sapere come farlo nel modo più adeguato e indolore per il nostro portafoglio. Ecco qualche consiglio e trucchetto per insonorizzare una parete in modo economico, ma non per questo meno professionale.

    Insonorizzare pareti e soffitto

    La soluzione migliore per isolare una stanza prevede l’utilizzo di pannelli in cartongesso, imbottiti internamente da teli di lana di roccia, dotata di un forte potere isolante. In pratica, il processo prevede la costruzione di una sorta di copertura sulla parete, che permette di rivestirla e donarle quell’isolamento di cui ha di bisogno. Il rivestimento per l’isolamento può essere anche costituito da pannelli di piombo polimero, un materiale ecosostenibile che riveste la stanza, non permettendo che i rumori escano o entrino nell’ambiente. Questi materiali possono essere posizionati sulla parete con delle semplici intelaiature di alluminio che permettono di far aderire i pannelli, fissandoli alla perfezione.

    Oppure è possibile utilizzare un composto isolante come la Colla Verde, una sostanza che ha il merito non di attuenuare il suono, ma di assorbirlo: questo viene applicato come lo stucco e può essere usato per ricoprire un muro o un soffitto esistente.

    Insonorizzare i pavimenti

    In altro trucco molto efficace consiste nell’isolare acusticamente anche i pavimenti e il miglior modo per farlo è aggiungere la moquette. In alternativa puoi acquistare degli speciali pannelli isolanti che vanno sistemati appena sotto la moquette.

    SCOPRI COME RICICLARE LA MOQUETTE

    Trucchi economici per insonorizzare le pareti

    Sistemando delle coperte spesse sul muro riuscirai ad assorbire una discreta quantità di suono. Oppure, per dare maggiore spessore ai muri e garantire una maggiore insonorizzazione, potrai semplicemente usare delle librerie. Un vecchio trucco prevede l’utilizzo dei cartoni delle uova: la parte concava va posta verso l’interno della stanza e potete fissarli usando lo scotch carta, oppure una buona colla. Attenzione però a non lasciare spazi vuoti tra un cartone e l’altro!

    COME IMBIANCARE LE PARETI, UNA GUIDA UTILE

    Dolcetto o scherzetto?